Tagliata di tacchino con fichi

fichi per cucinare

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

fichi per cucinare 
 
La tagliata di tacchino con fichi è una ricetta di secondo piatto di autunno, quando troviamo in vendita al supermercato o dal fruttivendolo una buona quantità e qualità di fichi. Si tratta di una preparazione sfiziosa, con gli ingredienti tutti a crudo, o perlomeno da mangiare freddi. Solo il tacchino va sbollentato per qualche minuto, poi messo a marinare con sale, olio e pepe, con un profumo di erba cipollina. Anche i fichi vengono marinati, per poi essere aggiunti al piatto da portata con la carne di tacchino.

Ingredienti

  • 400 g di polpa di tacchino
  • 4 fichi
  • aceto
  • un cespo di lattuga
  • un ciuffetto di erba cipollina
  • 4 cucchiai di olio di oliva
  • sale
  • pepe

Preparazione

Tagliate la polpa della carne di tacchino a listarelle e sbollentatela per qualche minuto in acqua salata. Scolatela e disponetela in un piatto condendola con sale, pepe in grani, un trito di erba cipollina e olio, e lasciatela marinare per circa mezz’ora. 
 
Nel frattempo sbucciate i fichi, cercate di tagliarli a fette rotonde, e irrorateli con olio, pepe macinato e aceto (2 cucchiai possono bastare), e fateli insaporire per una decina di minuti.  
 
Trascorso il tempo di marinatura per entrambe le preparazioni, aggiungete i fichi al piatto del tacchino. Servite in tavola decorando con qualche foglia di lattuga. 
 

Parole di Deborah Di Lucia

Da non perdere