Pesche al cioccolato

pesche al cioccolato

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

pesche al cioccolato  
Le pesche al cioccolato sono dei dolcetti gustosissimi da servire dopo cena o soprattutto all’ora del tè. Sono facili da trovare nelle pasticcerie della parte nord del Lazio e bassa Toscana, ma sicuramente molti lettori scriveranno che anche nelle loro regioni si incontrano spesso. La forma è quella di una pesca, rosa per via dell’alchermes e viene riempita solitamente con Nutella o cioccolato, a seconda della ricetta. In questa ricetta non c’è, ma se volete potete aggiungere un piccolo tocco in più ponendo una nocciola all’interno.  

Ingredienti

  • farina 160 g
  • un uovo
  • burro 50 g
  • zucchero semolato 100 g
  • lievito
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • cioccolato fondente amaro 80 g
  • panna fresca
  • alchermes
  • sale

Preparazione

 
Mettete in una ciotola il burro leggermente ammorbidito, metà dello zucchero, l’uovo e la scorza di limone, lavorando fino a che non avrete un’impasto spumoso. Unite lentamente la farina e un cucchiaino di lievito setacciati, un pizzico di sale e lavorate fino a che l’impasto non sarà compatto.  
Formate tante palline e mettetele in uno stampo a semisfera, quindi infornate per 15 minuti a 180°. Sfornate e lasciate raffreddare. Intanto fate sciogliere il cioccolato con tre cucchiai di panna a bagnomaria, poi fatelo raffreddare mescolando ogni tanto. Versate l’alchermes in una terrina. Intingete la base delle mezze pesche nel cioccolato e poi nell’alchermes rapidamente, poi e unitele due a due. Passatele quindi nello zucchero e mettele a riposare nei pirottini di carta.  
Una volta terminato con tutte le pesche mettete in frigo.

Parole di Paoletta

Da non perdere