Sformati di patate con pancetta

Sformati di patate con pancetta

    Iniziare un pasto con degli sformatini di patate, insaporiti con pancetta affumicata, sarà un ottimo preludio ad un menù curato e predisporrà piacevolmente i vostri invitati. E’ difficile trovare chi non ama questi due sapori, e soprattutto l’accostamento di essi. E’ un piatto facile, che in casi di emergenza potrete servire anche come secondo piatto, aumentando leggermente le dosi. Potete servire la salsa a parte, per permettere ad ogni commensale di sceglierla come condimento.

    Ingredienti

    Ingredienti Sformati di patate con pancetta

    • latte g 250 g
    • 1 scalogno
    • prezzemolo fresco
    • pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare gli Sformati di patate con pancetta

    1 Tagliate le patate a fette, mettetele in acqua fredda per 10 minuti. Intanto tritate lo scalogno e fatelo dorare in una noce di burro per circa 3 minuti, poi aggiungete le patate, il latte e un bicchiere di acqua, regolate di sale e fate cuocere per 10 minuti.

    2 Intanto fate rosolare la pancetta in una padella. Imburrate degli stampini da muffin, foderateli con un disco di carta da forno e disponetevi qualche fetta di patate scolate.

    3 Formate degli strati alternando pancetta e patate, lasciando 4 fettine da parte. Infornate a 200° per 10 minuti. Intanto fate restringere il fondo di cottura delle patate, pepatelo, unite del prezzemolo tritato. Sfornate gli stampini, disponete su ognuno di essi la fettina rosolata di pancetta e servite gli sformatini con la salsa.

    VOTA:
    4.5/5 su 2 voti