Farro agli sgombri

Farro agli sgombri

    Il farro con gli sgombri è una ricetta economica e facile da fare, ma sempre saporita e dieteticamente equilibrata, visto che è a base di cereali, pesce ed olio d’oliva. Vi suggeriamo di cuocere una intera confezione di farro e tenerlo pronto in frigorifero, dove dura parecchi giorni, in questo modo potrete preparare questa ricetta e tante altre in pochissimo tempo; inoltre in procedere in questo modo vi permette di ridurre il consumo di energia per la cottura.

    Ingredienti

    Ingredienti Farro agli sgombri

    • 2 scatole di filetti di sgombro sott’olio
    • 1 pomodoro maturo
    • 1 limone
    • sale q.b.
    • 200 g. di farro (oppure di burghul, cioè grano rotto, o ancora di cous cous)
    • un po’ di basilico e/o di prezzemolo e/o di menta fresca
    • olio d’oliva extra vergine q.b.

    Ricetta e preparazione

    Come fare il Farro agli sgombri

    Cuocete il farro (o il cereale che avete deciso di usare) in abbondante acqua salata, scolatelo e fatelo raffreddare.

    Conditelo con olio d’oliva e succo di limone, un trito di erbe aromatiche ed il pomodoro tagliato a cubetti.

    Deponete il farro su un piatto da portata e disponetevi sopra i filetti di sgombro.

    Decorate con foglioline di erbe aromatiche e qualche fettina di limone.

    Questa ricetta è ottima anche con sgombri freschi semplicemente lessati o passati sulla griglia e poi sfilettati.

    Foto di Todd Mecklem

    VOTA:
    4.8/5 su 2 voti