Uova alla Bela Rosin

Le uova alla Bela Rosin sono un piatto tradizionale della cucina italiana, caro al re vittorio emanuele

da , il

    uova alla bella rosin

    Le uova alla Bela Rosin erano un piatto molto caro a Re Vittorio Emanuele, e quindi oggi vi proponiamo questo piatto per iniziare a nostro modo i festeggiamenti per l’Unità d’Italia. Il nome viene dall’amante del re, tal Rosa Vercellana, soprannominata dai torinesi Bela Rosin, che era solita preparare questo piatto a Vittorio Emanuele. Ora potete servirlo come tradizionale antipasto.

    Ricetta per le uova alla Bela Rosin (ingredienti per 6 persone):

    • 8 uova
    • aceto bianco
    • limone
    • senape
    • olio extravergine di oliva
    • olio di semi di girasole
    • sale

    Preparazione

    1) Mettete 6 delle 8 uova a bollire per 12 minuti da quando inizia il bollore, scolatele e sgusciatele, quindi tagliatele a metà e separate i tuorli, raccogliendoli in una ciotola.

    2) Cuocete 40 g di aceto con un pizzico di sale, fate ridurre del 50%. Mescolate i tuorli delle uova crude con poca senape, aggiungete la riduzione di aceto e sbattete con lo sbattitore elettrico.

    3) Unite 100 g di olio extravergine di oliva a filo e 100 g di olio di semi di girasole. Continuando a sbattere unite il succo di mezzo limone filtrato.

    4) Passate al setaccio due dei 6 tuorli sodi, uniteli alla maionese preparata, farcite con questo composto i mezzi albumi sodi, e decorate con i tuorli rimasti, che sbriciolerete sulla preparazione.

    5) Mettete sul piatto da portata e servite.