Liquore all’anice

    photo-full
    Oggi prepariamo il liquore all’anice, un dopo pasto eccezionale da servire come digestivo al termine di un pranzo o una cena. Il liquore all'anice ha un gusto molto delicato e per questo motivo è spesso utilizzato anche in pasticceria per preparare ottimi dolci. Inotre è ottimo insieme al caffè e può essere impiegato nella preparazione dei cocktail. La ricetta prevede una fase di riposo molto lunga per cui potete iniziare a prepararla adesso per pronto il vostro liquore tra un paio di mesi. Vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento di preparazione.  

    Ingredienti

    • 50 gr di semi d'anice
    • 500 ml d'alcool
    • 500 gr di zucchero
    • 250 ml d'acqua
    • 1 limone
    • 1 stecca di cannella
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    1. In un barattolo a chiusura ermetica versate i semi di anice, la cannella, la buccia del limone tagliata finemente e l’alcool.

    2. Fate scaldare lo zucchero nell’acqua fino a farlo sciogliere completamente. Lasciatelo raffreddare e versatelo nel barattolo, quindi, agitate bene.

    3. Lasciate che il liquido riposi per due settimane in un luogo fresco e buio, poi filtrate attraverso una garza.

    4. Lasciate riposare il liquore per altri 40 giorni e poi imbottigliate.

    Liquore anice

    Pasqua 2017

     
     
     
     
     
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA