Canederli alla tirolese

    photo-full
    Tempo:
    3 h
    Difficoltà:
    Facile
    Porzioni:
    4 Persone
    Calorie:
    381 Kcal/Porz
    Vi proponiamo i canederli alla tirolese, la ricetta originale di questo piatto tipicamente trentino. Queste gustose palline di pane farcite con speck e formaggio, anche se caloriche, sono molto nutrienti, perfette per "sopravvivere" ai primi freddi del periodo autunnale ed invernale. Tradizionalmente realizzate con speck e formaggio appunto, oggi è possibile trovare numerose varianti di questo piatto che include spinaci (come quelli nella foto principale), erbette e tantissimi altri ingredienti. Vi suggeriamo di abbianare alla ricetta un Lago di Caldaro rosso, dal profumo armonico e gradevole. Vediamo insieme come creare questo piatto!

    Ingredienti

    • 200 gr di pane raffermo
    • 2 litri di brodo di carne
    • 30 gr di burro
    • 2 uova
    • 40 gr di farina
    • pepe q.b.
    • noce moscata q.b.
    • 1 cipolla piccola
    • 150 ml di latte
    • 100 gr di speck
    • 1 cucchiaio di prezzemolo
    • 1 cucchiaio di erba cipollina
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    1. Sbattete in una ciotola di piccole dimensioni le uova con il sale e il pepe, successivamente versatele all'interno di un'altra ciotola (più grande), dove avrete posto il pane raffermo tagliato a dadini. Aiutandovi con le mani, mescolate il tutto per bene così da amalgamare gli ingredienti e lasciate riposare per almeno due ore; vi suggeriamo di coprire la ciotola con uno strofinaccio per evitare che agenti esterni entrino a contatto con il preparato.

    2. Durante queste due ore, vi consigliamo di mescolare occasionalmente l'impasto in modo da permettere al pane di assorbire omogeneamente il liquido; per la buona riuscita della ricetta è importante che il pane diventi umido ma che non si sfaldi troppo.

    3. All'interno di una padella versate un po' di olio di oliva extravergine, all'interno del quale far soffriggere lo speck (precedentemente tagliato in maniera sottile) e la cipolla. Unite anche il burro e lasciate soffriggere fino a quando tutti gli ingredienti non raggiungeranno un colore dorato.

    4. Non appena il soffritto sarà raffreddato e il pane ammorbidito, unite i due composti e successivamente aggiungete anche il prezzemolo e l'erba cipollina tritati, la noce moscata e la farina. Lasciate riposare il tutto, per circa mezz'ora, coprendo il recipiente con uno strofinaccio.

    5. Passata la mezz'ora, utilizzate questo composto per creare le polpettine di circa 8-10 cm di diametro. Per agevolarvi durante questa operazione, vi suggeriamo di procedere alla creazione con le mani leggermente umide. Una volta terminata questa operazione, fate rotolare i canederli su un piatto nella farina bianca e lasciateli da parte. Ora i vostri canederli allo speck sono pronti per essere cotti.

    Come cuocere i canederli

    Per la realizzazione della ricetta, manca solo scoprire come cuocere i canederli! All'interno di una pentola portate ad ebollizione il brodo, raggiunta la giusta temperatura, versate i vostri canederli che dovranno cuocere per circa 15 minuti a fuoco basso tutti insieme. Capirete che sono pronti quando tutte le polpette verranno a galla, solo allora potrete servirli in brodo con una abbondante spolverata di prezzemolo tritato. E' possibile scegliere anche di cuocere i canederli semplicemente in acqua bollente oppure con burro fuso e salvia...buonissimi!

    Foto di melaverde09

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI
    DALLA CUCINA