Chips di melanzane

Chips di melanzane

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
150 Kcal/Porz

    Le chips di melanzane, al forno o fritte, rappresentano una ricetta semplice ma particolarmente allettante da poter proporre ai propri amici in vista di un aperitivo in compagnia, o da poter sgranocchiare durante il pomeriggio per placare la fame fino all’ora di cena. La versione che vi proponiamo di seguito le vede cotte in padella in abbondante olio di semi caldo per un risultato sfizioso pronto a regalare un irresistibile peccato di gola. Per tale motivo le chips andrebbero consumate da appena tiepide ed in giornata, pena la perdita della loro fragranza. Provatele: tra le ricette con le melanzane questa è pronta a portare in tavola un tocco di gusto.

    Ingredienti

    Ingredienti Chips di melanzane per quattro persone

    • farina 00
    • olio di semi di arachidi

    Ricetta e preparazione

    Come fare le Chips di melanzane

    Acquistate delle melanzane sode, prive di imperfezioni e non troppo grandi.

    Lavatele bene sotto il getto dell’acqua corrente quindi asciugatele con cura con un canovaccio pulito.

    Adesso ponetele su un tagliere ampio e con un coltello affilato eliminate il peduncolo.

    Passate al loro taglio utilizzando un coltello o una mandolina.

    Dovrete ottenere delle fettine sottilissime e tutte dello stesso spessore, per favorire una cottura uniforme degli ortaggi.

    Adesso tamponatele con della carta assorbente da cucina su ambo i lati e passatele in un piatto nel quale avrete versato la farina 00 dopo averla setacciata.

    Eliminate la farina in eccesso scrollando le fettine e versate abbondante olio di semi di arachidi dentro una padella abbastanza profonda.

    Accendete la fiamma e fatelo riscaldare bene, quindi immergetevi le chips, poche alla volta, e proseguite la cottura fino a quando risulteranno dorate e croccanti. Ci vorranno all’incirca 4 minuti.

    Scolatele con un mestolo forato e ponetele su un piatto rivestito di carta assorbente da cucina per fare assorbire l’unto in eccesso. Regolate di sale e pepe.

    Continuate con la cottura dei pezzi rimasti, sempre pochi per volta, ed una volta terminati spegnete la fiamma.

    Insaporite le chips, se necessario, con altro sale e pepe e servitele appena tiepide.

    Varianti

    Le chips di melanzane al forno rappresentano una versione più leggera e meno calorica. Una volta affettate disponetele sulla placca del forno rivestita di carta forno in maniera da non sovrapporle. Spennellatele con dell’olio di oliva e regolate di sale e pepe. Fatele cuocere a 200°C per 20 minuti in totale, 10 per lato.

    Che ne dite di provare le melanzane e zucchine al forno light? Seguite il procedimento appena descritto, ma unite anche le zucchine tagliate, come le melanzane, in maniera super sottile.

    Come si conservano

    Le chips di melanzane fritte vanno preferibilmente consumate entro un paio di ore dalla loro preparazione. Tuttavia, nel caso in cui avanzino, sarebbe un peccato gettarle via: chiudetele dentro un contenitore ermetico e ponetele in frigo per un giorno al massimo. Prima di consumarle scaldatele appena per riportarle, in parte, alla loro consistenza originale.

    Photo by Petite Family / CC BY

    VOTA:
    3.8/5 su 2 voti