Fiori di zucca ripieni di patate

Fiori di zucca ripieni di patate

Tempo:
40 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
6 Persone
Calorie:
260 Kcal/Porz

    I fiori di zucca ripieni di patate, la cui ricetta può essere realizzata sia per il pranzo che per la cena, rappresentano un secondo vegetariano appagante e caratterizzato da un ripieno cremoso. Preparazione particolarmente indicata per i bambini per via del sapore piuttosto delicato e della filantezza regalata dalla scamorza, i fiori di zucca ripieni fritti che ne vengono fuori vanno gustati subito, non appena tiepidi, per potere apprezzare al meglio la fragranza croccante dell’involucro. Tra le ricette con i fiori di zucca questa si presta a diverse varianti utili per accontentare tutti i gusti.

    Ingredienti

    Ingredienti Fiori di zucca ripieni di patate per sei persone

    • 2 patate medie
    • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • pangrattato qb
    • sale e pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare i Fiori di zucca ripieni di patate

    Iniziate la preparazione mondando i fiori di zucca: eliminate delicatamente sia parte del peduncolo che il pistillo all’interno.

    Adesso passateli sotto il getto dell’acqua corrente molto delicatamente, per evitare che si rovinino.

    Eliminate eventuali insetti o altre impurità presenti al loro interno.

    Poneteli su un piano sopra un canovaccio pulito ben distanziati tra di loro per farli asciugare bene.

    Nel frattempo versate in un pentolino capiente abbondante acqua ed unite le patate opportunamente spazzolate e sciacquate per rimuovere tutta la terra.

    Accendete la fiamma e, dal raggiungimento del bollore, calcolate circa 20-25 minuti di cottura.

    Trascorso tale lasso di tempo scolate le patate, fatele intiepidire appena e pelatele.

    Passatele con uno schiacciapatate e raccoglietele in una ciotola capiente.

    Unite il parmigiano grattugiato, la scamorza tagliata a cubetti, la noce di burro e regolate di sale e pepe.

    Amalgamate perfettamente il tutto fino ad ottenere un composto cremoso e liscio.

    Utilizzatelo per riempire i fiori di zucca con l’aiuto di un cucchiaino.

    Chiudete delicatamente l’estremità e proseguite fino ad esaurimento degli ingredienti.

    Adesso sgusciate le uova in un piatto fondo, regolate di sale e pepe e passatevi i fiori di zucca ripieni.

    Versate del pangrattato in un piatto piano ed impanate i fiori di zucca facendo aderire bene le briciole.

    Versate in un tegame abbondante olio di semi e fatelo scaldare.

    Una volta giunto a temperatura, immergetevi delicatamente i fiori, pochi per volta.

    Fateli cuocere da ambo i lati fino a doratura, quindi scolateli in un piatto rivestito con un foglio di carta assorbente da cucina.

    Trasferiteli in un piatto da portata e serviteli ben caldi.

    Varianti

    Le varianti sono numerose e tutte degne di essere provate. La prima prevede l’aggiunta, al ripieno a base di patate, di una zucchina tagliata a dadini e cotta in padella con olio e cipolla. Altro ingrediente da poter unire alla farcia sono i fagiolini, precedentemente lessati, scolati e tagliati a pezzetti. Perchè non provare, ancora, i fiori di zucca ripieni di patate e tonno? Non dovrete fare altro che unirne una scatoletta opportunamente scolata e sminuzzata alle patate. Agli amanti dei sapori decisi si consigliano, infine, i fiori di zucca ripieni di patate e mortadella: tagliatene sottilmente 80 gr ed insaporite il composto aggiungendoli al resto degli ingredienti.

    Foto | ccharmon

    VOTA:
    3.8/5 su 4 voti

    Speciale Natale