Dadolata di cervo

    photo-full
    La carne di cervo non è di facilissima reperibilità, e, quando la si trova, quasi sempre si riduce ad uno spezzatino, essendo questo uno dei modi migliori per presentare in tavola questo tipo di carne, in modo che risulti meno acceso il gusto di cacciagione. Anche la preparazione che vediamo in questa ricetta, in cui viene presentata come se fosse una tartare, è molto indicata: si tratta di una dadolata insaporita con finocchietto selvatico, maggiorana e condita con aceto di vino invecchiato.  

    Ingredienti

    • filetto di cervo 210 g
    • 1 spicchio di aglio
    • timo, maggiorana
    • pepe nero
    • paprica dolce
    • aceto di vino invecchiato
    • olio extravergine di oliva
    • finocchietto selvatico
    Ricettari correlati Scritto da

    Preparazione

    Togliete le nervature dal filetto, poi mettete a marinare la carne con l'aglio spellato, il timo, la maggiorana, del pepe in un sacchetto ben chiuso e lasciatela insaporire per un giorno intero.

    Riducete il filetto marinato a dadini, quindi condite con un pizzico generoso di paprica, un cucchiaio di aceto di vino, olio extravergine di oliva e sale. Mescolate bene fino a che gli ingredienti non saranno ben amalgamati, adagiate quindi una cucchiaiata di carne nel piatto, completate con del finocchietto selvatico e olio extravergine di oliva (volendo anche con aceto balsamico):

    Servite accanto un'insalata di finocchi.

    Speciale Natale

    VEDI ANCHE
    TOP VIDEO
    RICETTE PIU' POPOLARI