Utensili da cucina: il paiolo automatico

Utensili da cucina: il paiolo automatico
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Paiolo automatico

Il paiolo automatico, o paiolo elettrico, è un utensile da cucina che vi può veramente aiutare, non solo per fare la polenta, ma in tutte quelle preparazioni che richiedono lunghe cotture, e dove si deve continuare a mescolare.

  • paiolo automatico
  • paiolo automatico
  • paiolo automatico
  • paiolo automatico
  • paiolo automatico
  • paiolo automatico

Si tratta appunto di un paiolo, che se volete potete usare nella maniera tradizionale, più un piccolo motore elettrico che muove delle pale, che viene fissato al bordo del paiolo e garantirà il mescolamento del cibo durante la cottura.

paiolo automatico

paiolo automatico

paiolo automatico

Il paiolo elettrico è perfetto, direi quasi indispensabile, per cuocere la polenta se non volete ricorrere a quella precotta, e non solo per quella di mais ma anche gli altri tipi, come la polenta taragna, o la panissa ligure (un sorta di polenta fatta con la farina di ceci). Il paiolo elettrico viene anche indicato per preparare il risotto, questo uso non lo abbiamo ancora provato e quindi non possiamo assicurarvi se funziona bene.

Il paiolo automatico lo potete trovare di rame, come i veri paioli tradizionali, ma ce ne sono anche di alluminio e di acciaio.

paiolo elettrico

paiolo elettrico

Oltre che a forma di paiolo, li trovate anche a orma di pentola, come questi.

paiolo elettrico

paiolo elettrico

Qualche consiglio su come usare questi paioli elettrici al meglio. Prima di tutto, fate le fasi iniziali della preparazione a mano. Per esempio, per la polenta, portate l’acqua all’ebollizione, salatela, gettate la farina mescolando con la frusta, e solo a questo punto avvitate il motore elettrico. Durante la cottura date comunque un’occhiata, e se vedete che serve, date una mescolatina con un cucchiaio di legno (ovviamente dopo aver spento il motore). Alla fine della cottura sicuramente la polenta si sarà attaccata al paiolo, a questo punto riempite il paiolo di acqua fredda e aceto e lasciatelo riposare alcune ore, la polenta si staccherà per bene. Ovviamente, non mettete i vostri paioli di rame in lavastoviglie.

Foto da www.twenga.it, www.pastorinocasa.com, www.salvatoregreco.com, GIeGI

505

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Dom 15/02/2009 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici