Cibo avanzato: le migliori app antispreco per fare la spesa spendendo poco

Ci sono app molto utili su cui i commercianti mettono a disposizione dei clienti il cibo avanzato invenduto a prezzi scontati per evitare gli odiosi sprechi alimentari. Ecco quali sono le migliori da conoscere per cogliere al volo le offerte e fare la spesa risparmiando

app cibo avanzato

Foto Shutterstock | Ground Picture

Lo spreco alimentare non è sostenibile. Ogni giorno tonnellate di cibo non venduto, e ancora perfettamente commestibile, diventano rifiuti. Ma c’è un modo intelligente che fa bene all’ambiente e al portafoglio e permette di evitare che il cibo avanzato vada a finire in discarica. Ed è usare le app che consentono di fare la spesa degli alimenti prossimi alla scadenza, pagandoli meno. Allora non ci resta che scoprire quali sono le migliori app contro gli sprechi alimentari, da conoscere e usare!

Se da una parte noi consumatori possiamo evitare gli sprechi alimentari facendo una spesa razionale dei cibi che realmente ci servono e che andremo a consumare a breve, dall’altra possiamo anche realizzare le ricette anti spreco con gli avanzi di cibo che sono molto utili per non buttare via il cibo ogni giorno.

Le migliori app per riciclare il cibo avanzato

 ricette svuotafrigo
Foto Shutterstock | Maya Kruchankova

Effettivamente ci sono decine di ricette svuotafrigo furbe che vale la pena conoscere per evitare inutili sprechi in cucina. Ma anche scaricare le app che ci consentono di riciclare il cibo avanzato dalla grande distribuzione e dai piccoli commercianti ci può aiutare a fare la spesa più consapevolmente. Oltre a risparmiare sul totale!

  • Too Good To Go: App con cui commercianti e ristoratori mettono in vendita il cibo rimasto invenduto a fine giornata. I consumatori possono comprare una Magic Box con una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi. I cibi sono venduti a un terzo del prezzo di vendita.
  • Regusto: App e piattaforma in cui scegliere tra i piatti in offerta messi a disposizione da ristoratori, si prenota una Regusto Bag da asporto e si consuma il cibo dove si vuole.
  • EcoFood Prime: attraverso l’eco-shop si scelgono i cibi prossimi alla scadenza o con difetti estetici visualizzando le offerte dei punti vendita più vicini che usano la piattaforma. In più l’app è un vero e proprio organizer che avvisa quando i cibi in casa sono prossimi alla scadenza e si può condividere il proprio frigo virtuale con i contatti sui social network, ad esempio per donare cibi che non si consumano.
  • Last Minute sotto Casa: attraverso l’app i commercianti che hanno alimenti freschi in scadenza o cibo invenduto in eccedenza inviano offerte agli utenti con prezzi scontati.

Oltre a scaricare queste app potete anche scegliere di organizzare meglio il vostro menu quotidiano, ad esempio portando in tavola dei piatti unici sfiziosi che vi consentono anche di sporcare meno stoviglie!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.