Cipolle, solo se le conservi così non diventeranno molli e manterranno il loro sapore: pochi lo sanno

come conservare le cipolle

Se non conservate bene le cipolle possono diventare molli, ecco i consigli degli esperti - buttalapasta.it

Seguite questi consigli degli esperti e le vostre cipolle rimarranno fresche per mesi, non diventeranno mollicce e non germoglieranno.

Quante volte avete comprato dei sacchetti di cipolle che poi non avete usato perché poco tempo dopo sono andate a male? In effetti è probabile che voi le abbiate conservate nel posto sbagliato. Infatti non tutti i luoghi sono adatti a stivare le cipolle.

Per conservare al meglio questi ortaggi molto delicati vi diamo alcuni suggerimenti che vi serviranno a trattare al meglio questo ingrediente che è davvero indispensabile per la realizzazione di molti piatti della cucina italiana e non solo.

Come conservare le cipolle per farle durare più a lungo

Le cipolle possono essere conservate in diversi modi per mantenerle fresche più a lungo. Tenete presente questi suggerimenti così potrete evitare di farle diventare mollo oppure di farle germogliare.

Prima di tutto occorre chiarire che le cipolle non devono essere conservate in frigorifero, poiché l’umidità e il freddo possono farle ammuffire o germogliare. Ovviamente se dovete conservare una cipolla tagliata in due mettetela pure in frigo, avvolgendola in pellicola trasparente.

Quindi ricordate di sistemare le cipolle in un luogo fresco e asciutto come una dispensa o una cantina non umida. Attenzione anche agli sbalzi di temperatura perché possono provocare condensa sulla superficie.

Come conservare le cipolle

Come conservare le cipolle correttamente – buttalapasta.it

L’ideale sarebbe di tenere le cipolle in un luogo fresco e asciutto tenendole appese. Se avete la possibilità appendete le cipolle se sono in treccia oppure utilizzando una rete o una calza di nylon. In questo modo l’aria circola intorno alle cipolle mantenendole fresche e favorendo la ventilazione.

Altro consiglio degli esperti è quello di tenere le cipolle separate da altre verdure soprattutto se queste hanno un grande contenuto di acqua o di umidità. In più dovete conservare le cipolle lontane dalle patate. Il motivo in questo caso riguarda la durata delle patate, però. Infatti producono un alto livello di etilene, che farà sì che le patate deperiscano più rapidamente.

Infine ricordatevi che anche il contenitore è importante per far durare più a lungo questo ortaggio. Quindi quando acquistate le cipolle, che siano bianche, dorate o rosse, conservatele separatamente e ponetele all’interno di un sacchetto di carta o di una cassa di legno, o meglio ancora di un sacco di iuta oppure di una rete di materiale naturale che aiuti a far passare l’aria.

Seguendo questi consigli potrete conservare questi ortaggi in modo efficace e prolungarne la loro freschezza per un periodo più lungo e fare tutte le ricette con cipolle che volete.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti