Cremoso e aromatico: ecco il primo piatto facile e veloce che porta con sé il sapore dell'autunno

pasta cremosa ai fungi porcini ricetta

Come fare la pasta cremosa ai funghi porcini - buttalapasta.it

Dall’aroma intenso e avvolgente, questo primo piatto è tipicamente autunnale. Cremoso, si realizza in pochi passaggi ed è super gustoso.

Uno dei sapori più rappresentativi dell’autunno è sicurmente quello dei funghi. Freschi e in tutte le loro variegate tipologie, possono essere i protagonisti di molte ricette.

Ecco una ricetta molto semplice e rapida da preparare per gustare tutta la bontà dei funghi in modo da leccarsi i baffi. Si tratta di un primo piatto che di fa in poche mosse, scegliendone uno specifico tipo: è la pasta ai funghi porcini cremosa. 

La cremosità è la caratteristica principale e si ottiene con pochissimi ingredienti, con un gusto squisito. Il tipo di pasta da utilizzare può essere sia quella corta  che lunga, ogni genere si presta bene ad essere rivestita da questo sugo cremoso.

Un altro elemento che rende questo primo molto interessante è la leggerezza. Infatti non è necessario usare panna o besciamella per avere l’effetto cremoso, basta una patata.

Passo dopo passo ecco tutto quello che c’è da fare per realizzare questà bontà autunnale dall’aroma di montagna.

La ricetta della pasta ai funghi porcini cremosa: ingredienti e preparazione

Con una consistenza compatta dal colore bianco che anche dopo il taglio rimane intatto, i funghi porcini sono uno dei tipi più comuni e versatili. Per pulirli non bisogna usare l’acqua, altrimenti si rovinano: basta semplicemente eliminare le impurità con un panno asciutto o leggermente inumidito prima di tagliarli.

pasta cremosa ai fungi porcini ricetta

Tagliare i fungi porcini in pezzi – buttalapasta.it

Le dosi di questa ricetta sono per 4 persone.

Ingredienti

  • 350 g di pasta corta
  • 250 g di funghi porcini freschi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 piccola patata
  • 50 ml di vino bianco secco
  • Olio extraevrgine di oliva q.b.
  • Prezzemolo fresco q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

Preparazione

  1. Con uno strofinaccio pulito eliminare i residui di terra dai funghi e poi con un coltello tagliarli in piccoli pezzetti grossolanamente.
  2. Tagliare a pezzi anche la patata dopo averla pelata. In una padella versare un giro d’olio e lo spicchio d’aglio e inserire prima la patata e poi in seguito i funghi per farli rosolare alcuni minuti a fiamma moderata.
  3. Sfumare con il vino bianco, lasciar evaporare e unire una manciata di prezzemolo tritato. Aggiungere un po’ d’acqua, quanto basta per proseguire la cottura per circa 7-8 minuti senza far attaccare gli ingredienti al fondo.
  4. Alla fine, quando si sarà formato un bel sughetto salare e pepare. Poi, con il frullatore ad immersione frullarne metà.
  5. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata e quanto è pronta scolarla al dente. Non rimane che gettarla nella padella con il condimento e mescolare per amalgamare bene il sugo a fuoco molto basso. Servire subito e gustare il piatto ben caldo.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti