Fette biscottate, hai comprato sempre quelle sbagliate: occhio all'etichetta o rischi grosso

come scegliere fette biscottate buone

Come scegliere le fette biscottate giuste - buttalapasta.it

Scegliere le fette biscottate giuste può fare la differenza: scopri come leggere le etichette e scegliere una colazione più sana.

Le fette biscottate sono uno degli elementi più comuni da mangiare durante la colazione di moltissime persone, ma spesso non ci soffermiamo a pensare agli ingredienti e ai valori nutrizionali di ciò che mangiamo. Questo vale anche per le fette biscottate, considerate innocue ma in realtà certe tipologie non andrebbero consumate così alla leggera.

Infatti è fondamentale controllare attentamente ciò che c’è scritto sull’etichetta prima di acquistare qualsiasi prodotto confezionato, quindi anche nel caso delle fette biscottate. Dalla quantità di calorie ai grassi saturi, ci sono diversi fattori da tenere a mente prima di fare la propria scelta.

Scopri come destreggiarti tra le opzioni disponibili al supermercato e scegli le fette biscottate giuste, che si adattino meglio ad uno stile di vita sano ed equilibrato.

Fette biscottate: occhio alle etichette in quanto a calorie ed ingredienti

Le fette biscottate possono sembrare un’opzione anche leggera per iniziare la giornata, la realtà dei fatti è che la quantità di calorie può variare notevolmente tra i diversi marchi e tipologie di fette biscottate. Per prima cosa, in media, le fette biscottate contengono circa 400 calorie ogni 100 grammi di prodotto. Quindi è possibile stimare circa 35 calorie a fetta, il che è un valore piuttosto alto. Ma stiamo parlando solo di determinate tipologie di fette biscottate.

Anche nel caso delle fette biscottate è l’ideale prestare maggiore attenzione verso l’aspetto nutrizionale. Ad esempio sono disponibili sul mercato prodotti biologici e a basso contenuto di grassi saturi. L’aspetto fondamentale da considerare quando si sceglie la fetta biscottata giusta è che sia priva di zuccheri aggiunti, burro, oli ed emulsionanti. Le fette biscottate senza questi ingredienti sono una scelta salutare e anche ipocalorica – si parla di 35 calorie circa ogni 3 fette.

come scegliere fette biscottate buone

Le valide alternative alle fette biscottate – buttalapasta.it

Alternative salutari

Se stai invece cercando un’alternativa alle fette biscottate, potresti optare per il pane integrale. Questo tipo può contenere fino al 40% di calorie in meno rispetto alle classiche fette biscottate. Inoltre offre dei vantaggi nutrizionali importanti. Un’altra opzione può essere il muesli a base di fiocchi d’avena, grano, frutta secca e farro, che rappresentano un’opzione sicuramente sana e ricca di fibre.

Ecco quindi che scegliere le fette biscottate giuste è fondamentale per una colazione equilibrata e nutriente. Ricerca sempre delle opzioni prive di zuccheri aggiunti e grassi saturi, come primo passo verso uno stile di vita più sano e consapevole. Ricordati sempre che è importante valutare di consultare un esperto della nutrizione per togliersi ogni dubbio ulteriore e per scegliere il percorso che meglio si adatta alle proprie esigenze alimentari.

Parole di Chiara Poiani

Potrebbe interessarti