Frecandò di verdure, la ricetta del contorno sfizioso più veloce e semplice da fare con i consigli per farlo croccante

Ecco la ricetta del frecandò di verdure miste, un contorno semplicissimo e molto gustoso per portare in tavola un piatto genuino e ricco di bontà.

Frecandò di verdure ricetta

Frecandò di verdure, il contorno sfizioso facile da fare - buttalapasta.it

Sapete che la ricetta del frecandò di verdure è tipica della cucina marchigiana? Cambia nome in base alle province ma è sempre buonissima

Vi servono tante verdure miste per fare questo contorno delizioso che potete abbinare a qualsiasi secondo piatto a base di carne o di pesce ma il frecandò è ottimo anche da abbinare al cous cous oppure al riso basmati bianco e, perché no, anche alla polenta.

La sua preparazione è molto semplice e veloce, per questo è ottima da gustare sia a pranzo che a cena per un menu di tutti i giorni. Si tratta di un piatto tipico della tradizione contadina, dove le protagoniste sono le verdure di stagione spadellate.

Ricetta del frecandò di verdure

La ricetta di queste verdure miste in padella è particolarmente comoda da fare quando avete in frigo tanti tipi di ortaggi in piccole quantità, le potete radunare e preparare un frecandò marchigiano a regola d’arte. Seguite i nostri consigli e il risultato sarà da leccarsi i baffi.

Frecandò di verdure miste ricetta

Frecandò di verdure miste, la ricetta della nonna marchigiana – buttalapasta.it

Questo piatto è simile alla ratatouille francese, uno stufato di verdure molto appetitoso perfetto come il frecandò per completare un menu vegetariano. Per farlo croccante con le verdure che non si sfaldano seguite il procedimento passo passo, unendo le verdure nell’ordine indicato.

Ingredienti

  • Patate 3
  • Melanzane 2
  • Pomodori 2
  • Zucchine 2
  • Carote 2
  • Peperoni 2
  • Sedano 2 coste
  • Cipolle 1
  • Aglio uno spicchio
  • Olio extra vergine di oliva qb
  • Sale qb

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta del frecandò di verdure miste in padella lavando tutti gli ortaggi, eliminate i piccioli, le estremità e le parti non commestibili, poi tagliate a pezzi le patate, le melanzane, le zucchine e i peperoni.
  2. Tagliate e tritate il sedano, le carota e la cipolla in modo da avere un trito da rosolare in padella con un paio di cucchiai di olio, cuocete il soffritto per una decina di minuti, poi aggiungete tutte le verdure in questo ordine.
  3. Prima unite le patate, meglio se fatte a cubetti piccoli, poi dopo cinque minuti aggiungete i peperoni, dopo un paio di minuti le zucchine e le melanzane. Unite anche lo spicchio di aglio tagliato a pezzettini. Proseguite la cottura per circa quindici minuti mettendo un coperchio sulla pentola.
  4. A questo punto unite i pomodori tagliati a pezzi, mescolate e continuate a cucinare per altri cinque minuti. Regolate di sale. Se necessario potete aggiungere una tazzina di acqua.

L’idea in più: potete anche non fare il soffritto e tagliare la cipolla, le carote e il sedano a pezzetti aggiungendoli per primi in padella per poi seguire la ricetta con i passaggi indicati. E se volete scoprire come fare altri deliziose ricette di contorni facili e saporiti non vi resta che leggere la nostra raccolta, ci troverete tante proposte da provare!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti