Hai finito la Nutella? Prendi il barattolo, lavalo per bene e ti spiego come realizzare un potente repellente per mosche e moscerini

Usare il barattolo di Nutella come repellente insetti

Come fare un repellente per le mosche con un barattolo di Nutella - buttalapasta.it

Ecco come realizzare in poche mosse un potente repellente per mosche e moscerini usando un barattolo di vetro come quello della Nutella.

Se avete finito la Nutella utilizzandola per farcire le vostre torte oppure semplicemente dopo averla spalmata su una fetta di pane fragrante, vi consigliamo di non buttare il il barattolo, perché lo potete riutilizzare in un modo molto utile. Ad esempio per tenere lontane le mosche o i moscerini. Vi spieghiamo come fare.

Si tratta di un rimedio naturale per tenere lontani questi insetti che sono fastidiosi e che di sicuro nessuno vuole nella sua casa, e soprattutto in cucina, magari proprio mentre si sta preparando un bel piatto per il pranzo. Allora andiamo a scoprire come usare il barattolo di Nutella in modo geniale.

Il metodo del barattolo per tenere lontane le mosche e i moscerini da casa vostra

Andiamo subito a svelare in cosa consiste il metodo del barattolo che serve, in sostanza, a tenere lontane le mosche e i moscerini dalla propria casa. Almeno questo è quello che dicono gli appassionati di fai da te. Allora, come abbiamo accennato, prima di tutto vi serve un barattolo di vetro. Quello della Nutella va benissimo, ma ovviamente potete usarne anche di altri tipi.

repellente naturale per mosche e moscerini

Con un barattolo pulito e pochi ingredienti potete realizzare un repellente per mosche e moscerini – buttalapasta.it

La cosa importante è che sia abbastanza capiente per potere contenere tutti gli ingredienti che vanno poi messi all’interno, ma non deve essere troppo grande. Un barattolo medio è perfetto. Certo, se siete soliti fare con le vostre mani la Nutella fatta in casa probabilmente non avrete un barattolo di quel tipo. Ma, come abbiamo già detto, non importa. Procuratevi un qualsiasi barattolo di media grandezza purché sia di vetro.

A questo punto versate all’interno del barattolo un poco di aceto di mele senza riempirlo del tutto. Diciamo che, in base alla dimensione, del barattolo, potete versarne fino a riempirne un terzo. Aggiungete del sapone per piatti ecologico e mescolate in modo che gli ingredienti siano bene amalgamati.

Ora arriva il passaggio in cui occorre chiudere il barattolo. Quindi prendete un po’ di pellicola per alimenti e coprite l’apertura del barattolo sigillandola per bene. Poi prendete uno stuzzicadenti e praticate dei fori sulla pellicola. Infine potete sistemare il vostro barattolo di Nutella repellente per mosche e moscerini negli angoli di casa dove bisogna creare una barriera per questi insetti. In genere accanto alla finestra è un luogo adatto allo scopo.

L’idea in più: se non sopportate in nessun modo l’odore dell’aceto usate un limone tagliato a metà e infilate all’interno dei chiodi di garofano, è un’alternativa facile da realizzare e di certo economica.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti