Hai mai mangiato gli spaghetti alla San Giovannino? Invitanti, avvolgenti e saporiti ti faranno impazzire

spaghetti alla san giovannino preparazione

Spaghetti alla San Giovannino: ricetta facile e ricca di gusto (Buttalapasta.it)

Spaghetti alla San Giovannino, la ricetta facile e veloce che fa impazzire tutti. Un’esplosione di gusto che conquista i palati più esigenti.

Hai mai sentito parlare degli spaghetti alla San Giovannino? Si tratta di un piatto tipico della cucina pugliese conosciuto anche con il nome di spaghetti alla San Giuannidd, San Giuannin o San Giannin. Facile e veloce da realizzare, di solito si prepara il 24 giugno proprio in occasione della festa del santo, ma può essere portato in tavola in qualsiasi altra occasione.

Insomma, una ricetta salva cena da realizzare quando non si ha molto tempo per stare in cucina o si ha il frigorifero mezzo vuoto. Il suo punto di forza però, oltre alla rapidità del procedimento, è il sapore unico. Basta un solo boccone per avvertire un’esplosione di gusto in bocca. Provala: le tue papille gustative faranno festa!

Hai mai mangiato gli spaghetti alla San Giovannino? Ti faranno impazzire

Se sei arrivato fin qui a leggere il nostro articolo allora vuol dire che ti abbiamo incuriosito e dunque anche tu vuoi provare gli spaghetti alla San Giovannino. Prima, però, di svelare l’intero procedimento andiamo a procurarci tutti gli ingredienti necessari. Dopodiché, ti basterà seguire poche semplici indicazioni ed il gioco è fatto!

spaghetti alla san giovannino ricetta

La ricetta degli spaghetti alla San Giovannino (Buttalapasta.it)

Ingredienti:

  • 320 grami di spaghetti;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 4 filetti di acciughe sott’olio;
  • 1 cucchiaio di capperi;
  • 350 grammi di pomodorini;
  • 1 pizzico di peperoncino secco;
  • 16 olive nere;
  • sale q.b.;
  • olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Preparare gli spaghetti alla San Giovannino è facilissimo. Per cominciare, metti a bollire una pentola d’acqua salata per la pasta e nel frattempo occupati del sugo.
  2. Fai scaldare sul fuoco una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva ed uno spicchio d’aglio. Aggiungi i filetti di acciughe ed il peperoncino e lascia rosolare per qualche istante.
  3. Dopodiché, togli la padella dal fuoco ed unisci i pomodorini. Rimetti tutto sul fornello e lascia cuocere a fiamma bassa per circa 10-15 minuti e schiaccia i pomodori con la forchetta per far fuori uscire il sughetto.
  4. Quando la cottura sarà quasi ultimata, unisci anche i capperi e le olive.
  5. Regola di sale e, non appena la pasta sarà pronta, scolala e travasala in padella con il sugo. Se serve aggiungi anche un mestolo di acqua di cottura. Mescola bene ed ecco pronti i tuoi spaghetti alla San Giovannino.

Il consiglio extra: aggiungi il sale solo alla fine, altrimenti rischi di ottenere un piatto troppo salato per via della presenza delle acciughe. Per una ricetta veloce puoi provare anche la pasta con i wurstel: da non perdere!

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti