Hai mai provato la granita al caffè con panna spray? La ricetta dal sapore estivo con cui stupire gli ospiti

Granita caffè e panna ricetta

Come fare la ricetta della granita di caffè e panna spray in pochi minuti - buttalapasta.it

C’è poca voglia di stare in cucina a fare il dessert per la cena con gli amici? Stupite i vostri ospiti con una bella granita al caffè e usate la panna spray.

Sì, molti di voi storceranno il naso al pensiero di usare una panna spray dal sapore un po’ industriale che niente ha a che fare con il gusto avvolgente di una panna liquida montata al momento. Eppure in casi estremi la panna spray può rivelarsi un ottimo alleato in cucina.

Cercate di sceglierne una di ottima qualità in modo tale che la vostra granita al caffè sia ben guarnita ed esaltata al massimo. Andiamo a vedere prima di tutto come si prepara questa ricetta da fare senza gelatiera, poi siete liberissimi di usare la panna liquida montata a neve invece di quella spray per decorare il tutto e dare il tocco finale al dessert.

Come si prepara la ricetta della granita al caffè con panna spray

Prima di tutto preparate dell’ottimo caffè espresso con la moka o con la macchinetta. Poi seguite le istruzioni che trovate qui di seguito per creare una granita con i fiocchi anche senza la gelatiera. Infine presentate in tavola il dolce ben guarnito con una generosa dose di panna spray o di panna montata al momento. Tutto facile e veloce, vero? Non vi resta che provare questa facilissima ricetta della granita al caffè da gustare insieme ai vostri ospiti.

Granita al caffè con panna ricetta

Come servire la granita più buona dell’estate – buttalapasta.it

Ingredienti per quattro persone

  • 200 gr di caffè liquido
  • 200 gr di acqua
  • 120 gr di zucchero semolato o di canna
  • panna spray quanto basta (o panna montata)
  • cioccolato fondente da grattugiare per la decorazione

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della granita dallo sciroppo. Quindi mettete in una pentola lo zucchero e l’acqua, cuocete per cinque minuti dall’ebollizione e poi lasciate raffreddare completamente.
  2. A questo punto potete aggiungere il caffè freddo allo sciroppo, mescolate con molta cura e poi versate il tutto in un contenitore adatto ad essere posto dentro al congelatore.
  3. Aspettate circa trenta minuti e riprendete il contenitore, sbattete la granita con una frusta per rompere i cristalli di ghiaccio e proseguite così per qualche ora. Cioè ogni trenta minuti date un colpo di frusta.
  4. Quando la granita è pronta non vi resta che servirla in coppa, decorandola con dei ciuffetti di panna spray o di panna montata e un po’ di cioccolato fondente grattugiato.

L’idea in più: potete presentare in tavola la vostra granita al caffè con panna guarnendola con dei biscottini tipo lingue di gatto. E se volete scoprire altre ricette di granite senza gelatiera per l’estate date un’occhiata alla nostra raccolta.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti