I rimedi della nonna per eliminare l'odore del pesce tra le mani: così profumano subito

eliminare odore del pesce

Come eliminare l'odore del pesce dalle mani: rimedi della nonna (Buttalapasta.it)

Addio odore del pesce dalle mani! Con questi rimedi della nonna non avrai più nulla di cui preoccuparti: soluzioni facili ed economiche.

Quando si hanno degli ospiti a cena non è raro deliziarli con un bel menu a base di pesce. Carpaccio di salmone, impepata di cozze, spaghetti allo scoglio, branzino al sale, orata al cartoccio, pesce spada alla piastra e chi più ne ha più ne metta! Per quanto, però, queste ricette siano assolutamente deliziose, c’è un effetto indesiderato inevitabile che si manifesta subito dopo la preparazione.

Hai già capito di che cosa stiamo parlando? Ebbene sì, della puzza di pesce sulle mani! Un piccolo prezzo da pagare per poter portare in tavola una cena degna di un ristorante stellato.

Ma niente paura, perché grazie ai rimedi della nonna ti potrai sbarazzare facilmente anche di questo fastidioso inconveniente.

Addio odore del pesce tra le mani: i rimedi della nonna semplici ed economici

Se dopo aver cucinato un bel menu a base di pesce le tue mani emanano un odore tutt’altro che gradevole non disperare. Puoi farle profumare subito grazie a questi rimedi infallibili della nonna. In questi casi, infatti, spesso e volentieri per mandare via la puzza di pesce non è sufficiente lavarsi con acqua e sapone, ma ci vuole qualche trucchetto in più.

eliminare l'odore del pesce dalle mani

I trucchi della nonna per eliminare la puzza di pesce dalle mani (Buttalapasta.it)

Per risolvere facilmente questo problema puoi provare a lavare le mani con la pietra d’allume di potassio che di solito è in grado di neutralizzare tutti gli odori. Se non ce l’hai puoi produrre il medesimo effetto utilizzando una spugnetta o una saponetta deodorante d’acciaio.

Se, invece, vuoi utilizzare dei prodotti naturali al cento per cento prepara subito una miscela a base di aceto e bicarbonato in cui immergere le mani. Procedi poi con il normale lavaggio con acqua fredda e sapone ed il gioco è fatto. In alternativa, puoi provare ad usare anche dell’olio d’oliva o del succo di agrumi.

Un’altra soluzione potrebbe essere quella di strofinare le mani con prezzemolo e sale oppure con del caffè macinato e dello zucchero. In questo modo, non solo eliminerai il cattivo odore, ma otterrai anche un perfetto effetto sgrassante. Risciacqua infine con abbondante acqua fredda ed il risultato è garantito.

Qualora non fossi ancora soddisfatto ti consigliamo di provare con quest’ultimo rimedio: il dentifricio o il collutorio. Mettine un poco sulla punta delle dita e lascia agire per qualche minuto prima di risciacquare con acqua fresca. Insomma, non hai che l’imbarazzo della scelta! Per dire addio ai cattivi odori dalla pattumiera fai così: metodo efficace al cento per cento.

Parole di Veronica Elia

Sono Veronica e sono una giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei Giornalisti della Lombardia, laureata in Editoria presso l’Università degli Studi di Milano. Nel 2015 comincio il mio percorso giornalistico ed inizio a collaborare con diverse realtà editoriali in Italia e in Svizzera. Il mio motto? “Fai il lavoro che ami e non lavorerai neanche un giorno della tua vita”.

Potrebbe interessarti