Il contorno perfetto per l'estate: le melanzane servite così sono fresche e saporite

Melanzane alla livornese ricetta

Melanzane contorno alla livornese (buttalapasta.it)

Un’idea semplice e appetitosa per servire in tavola un contorno estivo fresco e saporito, segui la ricetta delle melanzane alla livornese!

Si tratta di una ricetta facile di un contorno sfizioso che puoi abbinare sia a piatti di carne che a piatti a base di pesce. Si prepara senza sforzo ed è perfetto da gustare in estate, quando le melanzane sono di stagione e offrono il meglio di loro stesse per quanto riguarda il sapore.

Quello che ti serve per fare questa ricetta delle melanzane alla livornese sono pochi ingredienti, devi preparare una emulsione profumata a base di olio e di aceto con cui condire gli ortaggi che poi vanno fritti e serviti ben conditi. Ma ecco come devi fare per un risultato a regola d’arte

Ricetta delle melanzane alla livornese

Prendi delle belle melanzane e andiamo in cucina a preparare questo delizioso contorno estivo. Il segreto per fare queste melanzane nel migliore dei modi è avere un poco di tempo per far restare le fette degli ortaggi nella marinata a base di olio, aceto, sale e peperoncino. Detto questo, non ci resta che andare a vedere come realizzare questo piatto facile.

Melanzane alla livornese ricetta

Melanzane alla livornese (buttalapasta.it)

Le dosi degli ingredienti indicati sono per circa 4 persone.

Ingredienti

  • Melanzane 900 gr
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Olio extra vergine di oliva un bicchiere
  • Aceto di vino bianco 100 ml
  • Aglio 2 spicchi
  • Peperoncino q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Inizia la preparazione delle melanzane alla livornese lavando gli ortaggi, asciugali con un pezzo di carta da cucina. Togli il picciolo e taglia le melanzane a fette di circa un centimetro di spessore. Sistemale a strati intervallati da sale all’interno di uno scolapasta ampio.
  2. Dopo un paio di ore avranno eliminato parte del loro liquido di vegetazione, risciacqua le fette di melanzane, asciugale con altra carta da cucina assorbente.
  3. Prepara la padella o la pentola per la frittura. Versa abbondante olio di semi di arachide e quando è ben caldo (circa 170 gradi) friggi le fette di melanzane poche alla volta. Devono risultare dorate e non troppo brune, bastano pochi minuti, non lasciarle troppo nell’olio.
  4. A questo punto scolale con un mestolo forato e poni su carta assorbente da cucina affinché perdano l’unto in eccesso.
  5. Nel frattempo prepara l’emulsione a base di olio extra vergine di oliva, aglio tritato, prezzemolo tritato, peperoncino e aceto di vino bianco. Metti tutto in una ciotola ampia e sbatti con una frusta per un minuto per mescolare bene gli ingredienti.
  6. Aggiungi le melanzane fritte in questo condimento, fai insaporire per bene girando un po’ le fette. Poi lascia riposare per un paio di ore in frigo. Sarebbe meglio tutta la notte. Servi come contorno o come antipasto, le melanzane alla livornese sono buone anche per farcire panini e sandwich.

Se vuoi un piatto più leggero puoi grigliare le fette di melanzane sulla piastra o arrostirle in padella antiaderente con un filo di olio.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti