Mangerai solo cereali integrali dopo aver letto questo

Mangiare cereali integrali è preferibile, assumere ogni giorno carboidrati sotto questa forma è l'ideale e fa bene alla salute, ecco perché

tipi di cereali integrali e prodotti da forno

Foto Shutterstock | nehophoto

Alla base di una sana alimentazione ci sono i cereali che forniscono i carboidrati necessari al fabbisogno energetico quotidiano. Insomma non c’è
piramide alimentare corretta senza i cereali, dunque gli esperti indicano che andrebbero consumati quotidianamente. Parliamo di pane, pasta, farro, riso, couscous… Ma sapete che c’è una grande differenza tra mangiare cereali raffinati e cereali integrali?

Ecco perché i cereali integrali sono da preferire nella dieta quotidiana

I cereali integrali, presenti in tanti regimi alimentari come la dieta Pegan sono da preferire a quelli raffinati per tanti motivi. Innanzitutto contribuiscono a ridurre il sovrappeso e l’obesità, l’ipercolesterolemia, il diabete e, con essi, le malattie cardiovascolari.

Inoltre facilitano il transito intestinale grazie alla presenza notevole di fibre, sono utili nella diverticolosi e nella prevenzione dei tumori del colon.

In pratica sono sufficienti 3 porzioni al giorno di cereale integrale per fare del bene alla nostra salute. Eppure, nonostante questi benefici, in Italia ne consumiamo appena 10 grammi al giorno, una quantità molto lontana dai 50 grammi consigliati dagli esperti. La conclusione è che dovremmo impegnarci a introdurne una quantità maggiore nella dieta quotidiana e diffonderne la cultura anche nel nostro Paese.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.