Marmellata di mele, la vera ricetta della confettura della nonna più buona e facile da fare

Che bontà la marmellata di mele fatta in casa con la ricetta della nonna! Provate a farla anche voi, è la confettura più buona e genuina con cui fare una merenda stellare, ed è ottima anche per farcire crostate e altri dolci.

Marmellata di mele ricetta

Marmellata di mele - buttalapasta.it

Con la ricetta della marmellata di mele potete preparare una delle conserve più deliziose e versatili da mangiare o usare per farcire i dolci.

La confettura di mele si può realizzare con qualsiasi tipologia di frutta, dalle mele gialle alle mele rosse fino alle mele verdi. Ovviamente il sapore della marmellata varia in base alle mele utilizzate ma il risultato sarà sempre ottimo. Con questa ricetta semplice potrete fare scorta e mettere in dispensa tanti barattoli da consumare poi nell’arco dell’anno.

Anzi, meglio dire degli anni, perché se pastorizzate i barattoli di marmellata di mele dopo averli riempiti facendoli bollire, la confettura durerà fino a due anni. Ecco come fare la marmellata di mele classica con la ricetta della nonna.

Ricetta della marmellata di mele

L’abbinamento perfetto di mele e cannella, la spezia usata per aromatizzare questa marmellata, è particolarmente felice perché è in grado di esaltare il gusto della mela. Ma se volete potete aggiungere anche altre spezie, come lo zenzero se vi piace un tocco agrumato al limone. Noi vi suggeriamo di usare le mele da agricoltura biologica o comunque quelle non trattate in superficie, se volete usare il frutto con tutta la buccia, altrimenti sbucciate le mele come indicato nella ricetta.

Marmellata di mele e cannella ricetta della nonna

Confettura di mele e cannella con la ricetta della nonna – buttalapasta.it

Usare le bucce ha il suo vantaggio perché contengono la maggiore concentrazione di pectina che svolge naturalmente la funzione di gelificare la marmellata di mele. Come dicevamo, la ricetta è molto semplice, potete usare anche una quantità inferiore di zucchero, portandola a un minimo di 500 gr per due chili di frutta.

Ingredienti

  • Mele 4 kg
  • Zucchero semolato o di canna 1 kg
  • Limoni 2 succo e scorza
  • Cannella in polvere un cucchiaio raso

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della marmellata di mele fatta in casa come quella della nonna sbucciando la frutta, eliminate il torsolo e riducete in cubetti la polpa delle mele.
  2. Mettete tutto in una pentola e coprite con il succo di limoni, la loro scorza tagliata grossa e con lo zucchero, mescolate e fate riposare per un periodo compreso da mezzora a un’ora.
  3. Trascorso il tempo di riposo mettete la pentola sul fuoco e cominciate la cottura, mescolando di tanto in tanto per evitare che la marmellata di mele si attacchi. Il tutto deve cuocere per circa 45 minuti, ma se vedete che è ancora liquida potete proseguire la cottura fino ad un’ora.
  4. Nel frattempo sterilizzate i vasetti facendoli bollire per mezzora. Potete versare la marmellata di mele così com’è a pezzettoni, dopo aver tolto la scorza di limone, oppure passarla con il frullatore a immersione per ottenere una confettura liscia. Ora aggiungete la cannella e mescolate.
  5. Ancora bollente versate la marmellata di mele con l’aiuto di un mestolo nei barattoli, coprite con il coperchio e capovolgete i barattoli sul tavolo, fino a raffreddamento. Dopodiché potete anche pastorizzarli facendoli bollire per trenta minuti.

L’idea in più: oltre a questa deliziosa confettura, se avete a disposizione tanta frutta potete preparare anche la classica torta di mele e addirittura la potete arricchire proprio con la conserva fatta con le vostre mani!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti