Niente sarde in saor, cambiamo completamente la ricetta e ci mettiamo la zucca: sembra impossibile, ma è una vera bontà

Zucca in saor ricetta

Non solo sarde, anche la zucca in saor è buonissima - buttalapasta.it

Vediamo come preparare la ricetta della zucca in saor, un contorno sfizioso che piacerà molto a chi ama il sapore agrodolce.

Forse qualcuno di voi conosce la ricetta delle sarde in saor, ma non quella della zucca in saor! In effetti si tratta di un contorno originale che vede il tipico ortaggio autunnale condito con gli ingredienti tipici che si usano per rendere aromatico il pesce nella ricetta veneziana.

Volete provare questo piatto per gustare la zucca in maniera diversa dal solito? Allora andiamo subito a prendere tutti gli ingredienti che sono necessari per fare la zucca in saor che sarà pronta in tavola in pochi minuti.

La ricetta della zucca in saor

Cosa ne dite di un bel contorno in agrodolce? Noi di buttalapasta.it oggi vi proponiamo la ricetta della zucca in saor che è un contorno leggero e saporito a base di zucca cotta in padella che è poi da condire e insaporire con cipolle, uvetta e pinoli. Il piatto è ispirato alle note sarde in saor, una delle specialità più saporite della cucina veneta, che trasforma un pesce povero come le sarde in un eccellente antipasto. Nella variante con la zucca, in sostanza, si usano gli stessi condimenti per rendere la zucca agrodolce.

Tra le ricette con la zucca questo contorno è facile ed è molto gustoso e lo potete servire per accompagnare qualsiasi tipo di secondo sia a base di carne che di pesce o vegetariano.

Ingredienti

  • 1 kg di zucca
  • 80 gr di uvetta
  • 50 gr di pinoli
  • 2 cipolle di Tropea o comunque dolci
  • olio extra vergine di oliva qb
  • 1 bicchiere di aceto di vino bianco
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • sale e pepe qb

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della zucca in saor sbucciando la zucca, eliminate semi e filamenti.
  2. Tagliatela a fettine, ponete la zucca in padella con un filo di olio extra vergine di oliva e cuocetela per una ventina di minuti, deve essere tenera ma non sciogliersi. Salate e pepate, poi mettete da parte.
  3. Ora preparate il condimento, prendete la cipolla, affettatela e stufatela in una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine di oliva, versate l’aceto e il vino e fate evaporare, poi unite i pinoli e l’uvetta, regolate di sale e terminate la cottura, ci vorranno circa 25 minuti.
  4. A questo punto potete completare il piatto, in vassoio mettete la zucca cotta e copritela con la cipolla, mescolate il tutto per permettere alla zucca di assorbire l’aroma agrodolce della cipolla e fate riposare almeno un paio di ore prima di gustare.

Provate anche altre ricette di verdure in agrodolce, sfiziose e stuzzicanti per i vostri contorni più buoni.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti