Non fa ingrassare, è leggero e con poche calorie: da oggi il pane lo mangiamo anche a dieta. Video ricetta fa-vo-lo-sa

Pane con avena

La ricetta di un pane gustoso da fare in padella - buttalapasta.it

Ecco la ricetta veloce per fare un pane speciale che potrà sostituire quello classico quando volete fare uno snack.

Facciamo una doverosa premessa, il pane è un’importante fonte di nutrienti, ci dona fibre e proteine oltre a vitamine e minerali e ovviamente i carboidrati che ci permettono di far funzionare il cervello e gli altri organi. Ovviamente se mangiato nelle giuste quantità, cioè senza eccedere, e nell’ambito di una vita sana che prevede anche un minimo di attività fisica, il classico pane non fa ingrassare.

Lo dice anche la Fondazione Veronesi che il pane può tranquillamente essere mangiato anche a dieta, perché a far ingrassare non è un solo cibo e non sono i carboidrati in sé ma cibi ultra calorici rispetto al proprio fabbisogno. Ad esempio, se volete introdurre meno calorie è meglio scegliere gli amidi da cereali integrali, che sono anche più sazianti. E poi cercate di portare in tavola il pane pesato, in modo da avere la quantità giusta da mangiare senza cadere in tentazione con un’altra fetta.

Ricetta del pane all’avena in padella

Ora vediamo come fare la ricetta del pane all’avena in padella, uno snack che potete preparare per il brunch o come antipasto, oppure come stuzzichino per l’aperitivo e l’apericena. Si tratta di una specie di pane condito, molto semplice da realizzare.

Come fare il pane di avena in padella

Uno snack sfizioso e che vi farà leccare i baffi! – Foto @onemediavideo YouTube – buttalapasta.it

Ovviamente non crediate di poter fare delle scorpacciate di questo pane se siete a dieta, perché si tratta di un alimento molto più calorico del semplice pane acqua e farina, per intenderci. Mentre 100 grammi di pane di frumento apportano 260 calorie, questo pane all’avena ne fornisce circa 600, quindi capite bene che non potete abusarne. Semplicemente dovete fare delle piccole porzioni. E ora vediamo come realizzarlo.

Ingredienti

  • Farina di avena 200 gr
  • Sale un pizzico
  • Lievito un cucchiaino
  • Uovo 1
  • Acqua calda 50 ml
  • Olio extra vergine di oliva un cucchiaio
  • Mozzarella grattugiata 50 gr

Preparazione

  1. In una ciotola versate 200 gr di farina di avena, aggiungete un pizzico di sale ed un cucchiaino di lievito sciolto.
  2. Ora aggiungete un uovo e 50 ml di acqua calda. Mescolate con una forchetta.
  3. Aggiungete un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e 50 grammi di mozzarella grattugiata.
  4. Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo e fate riposare per 15 minuti. Dopo che è trascorso il tempo di riposo riprendete il panetto e stendetelo in una padella antiaderente precedentemente imburrata. Usate le mani per appiattire il panetto e stenderlo su tutta la superficie della padella.
  5. Per facilitare la cottura coprite con un coperchio la padella e cuocete a fiamma bassa su entrambi i lati per dieci minuti.
  6. A questo punto potete prelevare il vostro pane all’avena in padella con una paletta di legno e tagliarlo in fette per poterlo servire in tavola.

E se volete un pane semplice per accompagnare le vostre pietanze provate la ricetta del pane arabo, con o senza lievito, cotto in padella o al forno.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti