Pasta ai cereali con verdure cotte al forno: la ricetta di Andrea Mainardi leggera e tutta da provare

pasta ai cereali con verdure ricetta Mainardi

Pasta ai cereali con verdure di Andrea Mainardi: ricetta leggera e gustosa (Fonte: Ansa - Buttalapasta.it)

Questa pasta ai cereali con verdure cotte al forno è l’idea che stavi cercando: la ricetta di Andrea Mainardi è tutta da gustare!

Se stai cercando una ricetta per portare in tavola un primo piatto diverso dal solito che sia leggero, ma saporito l’hai trovata! La pasta ai cereali con verdure cotte al forno dello chef Andrea Mainardi è una vera esplosione di gusto, inoltre è super genuina! Cosa aspetti a provarla?

Per prima cosa, procurati tutti gli ingredienti necessari e poi segui il procedimento passo passo. Il risultato finale conquisterà di sicuro tutti: grandi, piccini e vegetariani!

Ti abbiamo incuriosito? Allora non perdere altro tempo prezioso, allacciati il grembiule e mettiti subito ai fornelli. Ne varrà la pena!

Pasta ai cereali con verdure cotte al forno: la ricetta leggera e gustosa di Andrea Mainardi

Basta con il solito ragù e la classica pasta al pomodoro! Se hai voglia di cambiare, la pasta ai cereali con verdure cotte al forno di Andrea Mainardi è proprio quello che fa per te. Oltre ad essere buona e saporita è anche leggera e genuina. Insomma, un primo piatto adatto ad ogni situazione. Vediamo subito come si prepara.

pasta ai cereali con verdure Andrea Mainardi

La pasta ai cereali con verdure al forno di Andrea Mainardi (Buttalapasta.it)

Ingredienti

  • 500 grammi di pasta ai cereali;
  • 1 chilogrammo di sale grosso;
  • 1 cespo di radicchio;
  • 100 grammi di pomodorini;
  • 1 melanzana;
  • 1 peperone rosso;
  • 150 grammi di zucca;
  • 1 peperone giallo;
  • 1 patata;
  • 1 cipolla rossa di Tropea;
  • 1 aglio;
  • 2 mozzarelle;
  • 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva;
  • sale fino q.b.;
  • pepe q.b.

Preparazione

  1. Per preparare la pasta ai cereali di Andrea Mainardi comincia a lavare la verdura e a versare il sale grosso su una teglia.
  2. Adagiaci sopra i peperoni, la melanzana, il radicchio, i pomodorini, la cipolla e l’aglio interi e poi aggiungi anche la patata tagliata a metà con tutta la buccia e la zucca fatta a spicchio sempre con la buccia.
  3. Copri tutto con uno strato di carta stagnola ed inforna a 160 gradi per 2 ore.
  4. Trascorso il tempo necessario, sforna le verdure, prendi i pomodorini e trasferiscili in un boccale dai bordi alti. Unisci il radicchio appassito, l’aglio schiacciato, la polpa della zucca, i peperoni pelati e privati del picciolo e dei semini interni, la cipolla, la patata e la melanzana sbucciate.
  5. Insaporisci il tutto con un pizzico di sale ed una grattata di pepe e frulla con il mini pimer.
  6. A questo punto, metti a bollire una pentola d’acqua salata per la pasta e, quando questa sarà pronta, scolala e travasala in una padella con dentro il sughetto precedentemente preparato.
  7. Vai quindi a mantecare il tutto con l’aggiunta di un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e le mozzarelle tagliate a cubetti.
  8. Dai una bella mescolata e preparati a servire.

Parole di Veronica Elia

Potrebbe interessarti