Pizza di carciofi alla napoletana: fai attenzione a questo 'dettaglio', sbagliano in moltissimi

ricetta pizza ai carciofi alla napoletana

Fate attenzione a questo dettaglio nel seguire la ricetta della pizza di carciofi napoletana - buttalapasta.it

Sapete che per fare la ricetta della pizza di carciofi alla napoletana occorre fare attenzione a un passaggio fondamentale? Ecco quale.

La cucina partenopea è ricca di pietanze saporite e appetitose e ovviamente tra tutte spicca la pizza. Che sia alta con il cornicione, cioè la tipica napoletana, piegata a portafoglio come nella migliore tradizione dello street food, o che sia fritta e condita al pomodoro e formaggio, la pizza è una istituzione e simbolo stesso della gastronomia della città di Napoli.

Tra le tante ricette di pizza che si possono gustare all’ombra del Vesuvio c’è pure la pizza ai carciofi alla napoletana. Si tratta di una gustosa variante di pizza imbottita che potete facilmente preparare a casa. Di seguito vediamo la ricetta, e un piccolo trucco per evitare un errore comune.

La ricetta della pizza ai carciofi alla napoletana

Se vi piacciono i lievitati, ed in particolare se volete gustare un’ottima pizza ripiena alla napoletana provate questa fatta con un ripieno saporito a base di carciofi e di prosciutto cotto.

La possiamo considerare come una variante delle pizza di scarole, solo che al posto di quel tipo di verdura si usano dei carciofi e del prosciutto cotto per rendere più saporita la farcitura.

Per non sbagliare dovete fare attenzione a un piccolo dettaglio. Dal momento che bisogna lavorare un impasto lievitato occorre cominciare la lavorazione con largo anticipo, perché occorre aspettare i tempi della lievitazione. Quindi prestate attenzione all’orologio e cominciate per tempo la ricetta in modo da poter sfornare la pizza di carciofi in tempo per il pranzo o per la cena!

pizza ripiena carciofi e prosciutto

Ecco la ricetta della pizza di carciofi alla napoletana – buttalapasta.it

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di acqua
  • Metà cubetto di lievito di birra
  • 15 gr di sale
  • 50 gr di olio extra vergine di oliva

Per la farcitura

  • 5 carciofi
  • 250 gr di mozzarella fior di latte
  • 200 gr di prosciutto cotto
  • Olio extra vergine di oliva quanto basta
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale un pizzico
  • Pepe nero quanto basta

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta della pizza di carciofi napoletana dall’impasto.
  2. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida. Mescolate tutti gli ingredienti unendo il sale alla fine, quando l’impasto è già incordato. Coprite e fate lievitare per almeno due ore, fino a che l’impasto raddoppia il suo volume.
  3. Nel frattempo saltate in padella i carciofi con olio e lo spicchio di aglio. Quindi puliteli dalle foglie dure, eliminate la barba interna e tagliateli a spicchi, trifolateli per una ventina di minuti o comunque fino a che saranno morbidi. Regolate di sale e di pepe
  4. Tagliate la mozzarella fior di latte e mettetela in un colino in modo che perda il siero in eccesso.
  5. Riprendete l’impasto e dividetelo a metà, stendete due dischi, mettetene uno in una teglia oliata. Farcite con carciofi, mozzarella e fette di prosciutto cotto. Ricoprite con l’altro disco di impasto e sigillate i bordi
  6. Cuocete nel forno già caldo a 180 gradi per circa 20/30 minuti, fino a perfetta doratura.

E non perdetevi tutte le altre nostre ricette di pizze sfiziose da gustare in famiglia.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2008 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti