Quante volte puoi mangiarli a settimana? Ecco come dosare gli alimenti per una dieta veramente equilibrata

quante volte mangiare alimenti

Quante volte mangiare alimenti come carne o formaggi (Buttalapasta.it)

Quante volte si possono mangiare determinati alimenti in una settimana? Qui ti diamo alcuni suggerimenti su come dosare i cibi per una dieta perfetta.

A volte non si ha la più pallida idea di come dosare gli alimenti nell’arco della settimana per seguire un’alimentazione sana e veramente equilibrata anche se non ci si attiene ad una vera e propria dieta. A tutti sarà capitato di chiedersi quante volte alla settimana sia possibile mangiare la pasta, la carne, il latte o la frutta. Bene, qui trovi tutte le risposte alle tue domande.

Come spiega la piramide alimentare, occorre prima di tutto scegliere in numero maggiore alimenti di origine vegetale come frutta, verdura e legumi. La carne va consumata moderatamente mentre i dolci vanno selezionati e gustati meno frequentemente. Vediamo nel dettaglio.

Quante volte a settimana si possono mangiare carne o salumi, legumi e verdure

La dieta mediterranea patrimonio Unesco ci aiuta a fare chiarezza su quale tipo di alimentazione fa più bene alla salute. La piramide alimentare ci regala una sintesi che permette di capire all’istante quali sono gli alimenti da preferire ogni giorno e quali invece, è meglio mangiare più raramente, magari una volta alla settimana.

Dieta mediterranea cibi

Cibi della dieta mediterranea (Buttalapasta.it)

Allora è bene sapere che si possono mangiare grandi quantità di frutta e verdura di stagione, da mangiare sia cotte che crude. Sì al condimento di olio di oliva come principale fonte di grassi, da evitare il burro o lo strutto. Sì anche ai cereali sotto forma di pane, pasta, riso e simili.

Va bene anche mangiare latticini, formaggi e yogurt ma in modo limitato. Così come limitato deve essere il consumo di carne, di pesce o di uova. Infine c’è il capitolo dolci, quelli andrebbero consumati davvero poco. Ma vediamo i dettagli con un elenco di cibi e le volte che si possono consumare nell’arco della settimana.

  • Frutta e verdura: almeno 5 porzioni al giorno
  • Pane, pasta, patate, riso: 4/6 porzioni al giorno
  • Olio extravergine di oliva: 3 porzioni al giorno
  • Latte e yogurt: 2 porzioni al giorno
  • Carne bianca, pesce, formaggi, legumi: 3 porzioni a settimana per gruppo
  • Carne rossa, insaccati, salumi, uova: 1 porzione a settimana per gruppo
  • Dolci: occasionalmente, una volta a settimana, meglio qualche volta al mese

Come puoi vedere alla base della piramide, cioè all’inizio dell’elenco ci sono i cibi da consumare con maggiore frequenza e in quantità maggiore, che permettono una sana alimentazione, cioè frutta e verdura. Mentre al vertice della piramide, cioè in fondo alla lista, quelli da assumere con moderazione.

Nel tempo si sono susseguite diverse versioni grafiche di piramide alimentare che hanno cambiato la collocazione degli alimenti nei vari settori e quindi la loro frequenza di consumo. Ne é un esempio la carne rossa che prima era consentita più volte a settimana, mentre ora ne è stato ridotto il consumo una volta sola a settimana.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti