Dieta Mediterranea patrimonio Unesco: 4 ricette da portare in tavola per festeggiare

La Dieta Mediterranea si basa su alimenti il cui consumo è abituale in Paesi del bacino mediterraneo. A essere privilegiati sono cereali, frutta, verdura, semi, olio di oliva.

insalata tipica della dieta mediterranea

Foto Shutterstock | Marian Weyo

Il 16 novembre 2010 l’Unesco ha inserito la Dieta Mediterranea nella Lista dei patrimoni culturali immateriali dell’Umanità, riconoscendo a Italia, Marocco, Grecia e Spagna l’appartenenza di tale patrimonio. Solo tre anni più tardi il riconoscimento fu esteso anche a Cipro, Croazia e Portogallo. Per festeggiare in tavola questa ricorrenza vi proponiamo 4 ricette tipiche della dieta mediterranea

Ricette simbolo della Dieta Mediterranea

Frutta fresca e secca, semi e olio di oliva, verdure, legumi e cereali. Questi sono gli ingredienti principali della Dieta Mediterranea patrimonio dell’Unesco. Ai quali si aggiungono poi, ma più in basso nella piramide nutrizionale, le uova, il pesce e le carni (bianche e rosse).

Per celebrare questa giornata vi proponiamo 4 ricette tradizionali dei primi 4 Paesi fregiati dal riconoscimento di essere custodi di questo tipo di alimentazione

Iniziando con il nostro Paese, l’Italia, abbiamo scelto la pizza margherita (invece qui trovate la pizza napoletana originale).

Per il Marocco vi proponiamo una ricchissima zuppa harira (con carne, verdure e legumi). Poi per la Grecia non potevamo non scegliere la moussaka, il famoso timballo di melanzane e carne. Infine per la Spagna non può mancare la paella a base di riso. Ora non vi resta che correre in cucina e preparare la vostra ricetta preferita!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.