Pasta alla carbonara col Bimby

Pasta alla carbonara col Bimby

Tempo:
30 min
Difficoltà:
Facile
Porzioni:
4 Persone
Calorie:
580 Kcal/Porz

    Pronti per la ricetta della pasta alla carbonara col Bimby? Tale piatto, un classico della cucina laziale, risulta molto apprezzato nel resto d’Italia, e le sue numerose varianti sono tutte da provare. La pasta alla carbonara cotta nel Bimby permette di ottenere un ottimo risultato in un tempo nettamente minore rispetto al metodo tradizionale, senza contare l’esiguo numero di utensili richiesti. Non metterete la cucina a soqquadro solo per preparare un primo piatto, insomma. Ed allora non vi resta che seguire le indicazioni sottostanti per realizzare, in pochi passaggi, una carbonara con il Bimby da leccarsi i baffi. L’unica raccomandazione riguarda la scelta degli ingredienti: non risparmiate sulla loro qualità, ne vale la buona riuscita del piatto. Una cosa è certa: preparare la carbonara con il Bimby ci fa sentire tutti un po’ chef.

    Ingredienti

    Ingredienti Pasta alla carbonara col Bimby per quattro persone

    • 350 gr di spaghetti
    • 50 gr di parmigiano grattugiato
    • 2 uova e 1 tuorlo
    • 1 spicchio di aglio
    • Sale
    • 100 gr di guanciale o pancetta tesa
    • 30 gr di pecorino grattugiato
    • 1 cucchiaio di olio
    • 1 cipolla piccola
    • Pepe

    Ricetta e preparazione

    Come fare la Pasta alla carbonara col Bimby

    Radunate sul piano di lavoro tutti gli ingredienti previsti e predisponete il Bimby. Utilizzate la bilancia integrata nel robot per pesarli. Prediligete delle uova di sicura provenienza e del pecorino e del parmigiano freschi.

    Introducete all’interno del boccale del Bimby le uova appena sgusciate, il pecorino ed il parmigiano grattugiati, un pizzico di sale ed una spolverata di pepe nero appena macinato.

    Impostate il Bimby per 15 secondi a velocità 5. Ottenuto un composto omogeneo prelevatelo e trasferitelo in una insalatiera capiente.

    Adesso pulite il boccale ed inserite al suo interno lo spicchio di aglio e la cipolla: azionate per 5 secondi a velocità 7.

    Terminata tale operazione unite il guanciale che avrete precedentemente tagliato a dadini e l’olio, quindi impostate il Bimby per 3 minuti a 100°C antiorario velocità 1.

    Prelevate anche questo composto dal boccale e conservatelo in una ciotola.

    Lavate il boccale, versate al suo interno 730 gr di acqua ed unite un cucchiaino di sale. Portate ad ebollizione impostando la temperatura a 100°C per 7-8 minuti a velocità 1.

    Inserite gli spaghetti direttamente dal foro del coperchio e fate cuocere per il tempo di cottura indicato sulla confezione della pasta a 100°C Antiorario velocità Soft.

    Aggiungete le uova ed il guanciale precedentemente cotto e tenuto da parte: impostate 1 minuto a 100°C Antiorario Velocità Soft. Le uova si dovranno addensare appena ma senza rapprendersi troppo.

    Prelevate dal boccale e trasferite nei piatti da portata. Spolverate con altro pepe e servite la pasta subito.

    Per preparare la pasta alla carbonara con il Bimby per due persone dimezzate le dosi.

    Varianti della pasta alla carbonara col Bimby

    Nonostante la pasta alla carbonara sia unica e sola, è possibile unire diversi ingredienti per ottenere delle varianti appetitose.

    La pasta alla carbonara con zucchine col Bimby è una di queste. Per prepararla unite al soffritto di guanciale una zucchina piccola tagliata a dadini e prolungate, magari, la cottura di qualche minuto quindi procedete come sopra.

    Ottima è anche la carbonara con carciofi con il Bimby da realizzare con gli ortaggi di stagione. In questo caso dovrete utilizzare solo i cuori, che sono molto teneri e cuociono in fretta.

    Foto di Vankad/Shutterstock.com

    VOTA:
    3.6/5 su 10 voti