Crema pasticcera Bimby

Crema pasticcera Bimby

Foto Shutterstock | catalina.m

  • facile
  • 10 minuti
  • 4 Persone
  • 300/porzione

Facciamo insieme la migliore ricetta della crema pasticcera Bimby veloce e semplice, perfetta per farcire la crostata o da gustare con i biscotti, ma attenzione, non è la crema inglese. Questa crema pasticcera Bimby densa è del tutto simile alla crema bianca classica fatta a mano, con una sola differenza. In 10 minuti avrete la vostra crema pronta da gustare, vi piace l’idea? Tra le ricette Bimby del libro base per modelli tm21, tm31, tm5, questa della crema pasticcera è una delle più veloci e con un trucco potete farla diventare al cioccolato. Per cui non perdiamo altro tempo e andiamo subito a prepararla!

Ingredienti

  • latte intero 500 ml
  • uova grandi 3 tuorli (o 2 intere)
  • Zucchero 1 misurino Bimby (100 gr)
  • farina o maizena 1/2 misurino Bimby (50 gr)
  • limone 1 scorza

Preparazione

  1. Inziate con la preparazione, molto semplice così come avviene per tutte le ricette del Bimby, con il posizionare sul piano di lavoro tutti gli ingredienti richiesti. Non avrete bisogno neanche della bilancia: utilizzate quella incorporata nel Bimby per ottenere le dosi previste.

  2. Mettete nel boccale del Bimby la scorza del limone non trattato e lo zucchero Polverizzate 20 secondi a velocità 7.

  3. Nel boccale del Bimby ponete ora i tuorli delle uova. Azionate le lame a freddo per 2 minuti a velocità 2.

  4. Setacciate la farina nel boccale e unite anche il latte.

  5. Adesso impostate il Bimby: temperatura 90 gradi, velocità 4, durata 7 minuti. Attendete che abbia finito. Controllate la densità della crema pasticcera Bimby e prelevatela con la spatola in dotazione.

  6. Trasferitela in una ciotola adatta e copritela con della pellicola trasparente per alimenti ponendola direttamente a contatto con la crema, per evitare la formazione della classica pellicina.

  7. Una volta raffreddata a temperatura ambiente, ponetela per un paio di ore in frigo. Trascorso questo tempo utilizzatela come base per dolci di diverso tipo o come farcia per pasticcini, crostate e torte.

Varianti della crema pasticcera Bimby

crema pasticcera senza glutine

Foto Shutterstock | Yotka

La ricetta della crema pasticcera Bimby densa del libro base dona un risultato talmente soddisfacente che sarebbe un vero peccato non utilizzare il robot a tale scopo. Ma può essere soggetta a delle varianti altrettanto valide. Per ottenere una versione della crema pasticcera Bimby senza glutine potreste, ad esempio, sostituire la farina con la 00 con dell’amido di mais o con della fecola di patate, a seconda delle preferenze. Se non volete usare 3 tuorli potete usare due uova intere piccole.

Crema pasticcera al cioccolato Bimby

eclair con crema pasticcera al cioccolato

Foto Shutterstock | beats1

Per ottenere invece la crema pasticcera al cioccolato Bimby vi diamo un trucchetto. Seguite la nostra ricetta della classica crema pasticcera con Bimby e, quando è ancora calda, aggiungete 50 o più grammi di cioccolato fondente. Mescolate bene e come per magia avrete ottenuto una versione della crema particolarmente goduriosa.

Crema per farcire Bimby al pistacchio

alzatina dorata con torta al pistacchio

Foto Shutterstock | zygonema

Come avrete visto, quella principale è la ricetta della crema pasticcera al limone Bimby, ma se volete farla al pistacchio potete seguire la stessa indicazione che abbiamo dato per la crema al cioccolato. Ossia, alla fine della preparazione della crema base, unite un paio di cucchiai di pasta di pistacchio e mescolate accuratamente. Il successo è assicurato!

Potrebbe interessarti anche

Millefoglie con crema Chantilly

Foto Shutterstock | ArtCookStudio

Ricordate che la crema pasticcera con il Bimby si conserva in frigo, coperta da pellicola trasparente o, al massimo, all’interno di un contenitore a chiusura ermetica. Deve essere consumata, però, entro tre giorni dalla preparazione. Provatela per farcire il pan di Spagna o la pasta frolla per una crostata squisita!

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.