Sai qual è il piatto preferito dello chef Mariola? non immaginerai mai

piatto preferito max mariola

Lo Chef Max Mariola - Fonte Instagram (buttalapasta.it)

Lo Chef Max Mariola è diventato famoso per i suoi piatti semplici e gustosissimi, che rendono omaggio alla tradizione della gastronomia verace.

Attivissimo sui social, e ovviamente anche su Tik Tok, proprio sulla piattaforma più seguita del periodo ha deciso di condividere con i suoi follower la ricetta del suo piatto preferito. Com’era facile immaginare non si tratta assolutamente di una ricetta complessa e raffinata: al contrario è un primo piatto creato a partire da ingredienti semplicissimi e super economici, che tutti abbiamo in casa o che possono essere acquistati a un prezzo piccolissimo. Il segreto sta in una sapiente combinazione dei sapori e nella cottura degli ingredienti che dev’essere estremamente rapida allo scopo di non alterarne sapori e consistenze.

Gli spaghetti al tonno di Chef Mariola

Questa ricetta prevede l’utilizzo di ingredienti “a lunga conservazione”, come i pomodori pelati, i capperi sotto sale e le olive in salamoia. Sarà importante però che il prezzemolo sia fresco e, soprattutto, che il tonno sia di qualità. Sarà proprio il tonno, infatti, a dare al piatto gusto e consistenza.

spaghetti tonno chef max mariola

Gli spaghetti al tonno e olive di Max Mariola – Fonte Instagram @chefmaxmariola (buttalapasta.it)

Ingredienti

  • spaghetti (perfetti anche quelli alla chitarra, cioè a sezione quadrata e non rotonda)
  • filetti di tonno di buona qualità
  • olive verdi e olive nere
  • capperi sotto sale (da mettere in acqua per farli dissalare)
  • pomodori pelati (no passata)
  • aglio (fresco da grattugiare o in polvere)
  • peperoncino (fresco da sminuzzare o essiccato in polvere)

Preparazione

  • Soffriggere  l’aglio grattugiato in una padella con un filo d’olio e i gambi del prezzemolo spezzati a metà, in maniera che rilascino il sapore.
  • Quando l’aglio sarà dorato eliminare i gambi di prezzemolo aggiungere i capperi scolati e sminuzzati
  • Alzare la fiamma e aggiungere i pelati che possono essere spezzettati con le mani oppure tagliati grossolanamente a dadini con un coltello prima di metterli in padella
  • Mentre il pomodoro cuoce tagliare grossolanamente anche le olive, sia bianche sia nere, e aggiungerle al sugo mescolando di tanto in tanto, aggiustando di sale
  • Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo tagliare i filetti di tonno a grossi tocchetti. 
  • Scolare la pasta, aggiungerla alla padella in cui stiamo ancora cuocendo il sugo e cominciare a mantecare
  • Solo a questo punto aggiungere il tonno, che dovrà essere cotto pochissimi istante affinché la sua carne non si disfi, rimanendo soda e piacevole al morso
  • Terminare la preparazione con un’abbondante spolverata di foglie di prezzemolo tritate e servire.

Parole di Olga Luce