Scrocchiarella di zucca: mangiala ben calda e sentirai che incredibile croccantezza

scrocchiarella zucca ricetta

Come fare la scrocchiarella alla zucca - buttalapasta.it

Stuzzicante e appetitosa, la scrocchiarella alla zucca è invitante con la sua consistenza croccante e un gusto saporito. 

Ideale come antipasto, ma in realtà la scrocchiarella alla zucca è anche un ottimo snack spezzafame o, se si vuole, può essere servita come contorno da accompagnare ai più vari secondi, di carne, di pollo, a base di uova.

Con la zucca, l’ortaggio si stagione, quello che simboleggia per eccellenza l’autunno, si possono realizzare davvero tante bontà, tra cui questa scrocchiarella che è una schiacciatina fatta in modo semplice con pochi ingredienti.  Serve una percentuale di farina per dare consistenza, ma la quantità di zucca prevale definendo la scrocchiarella con il suo sapore dolce che però si coniuga benissimo con il formaggio per ottenere un sapore squisito.

Pochi altri elementi per comporre l’impasto e poi la scrocchiarella è pronta per la cottura in forno dove si formerà la croccantezza che la caratterizza e che le da il nome. Infine si taglia in pezzi grossolanamente assumendo un aspetto rustico e va a ruba, un pezzo dopo l’altro. Si tratta di una ricetta estremamente semplice ma davvero gustosa, tutta da provare!

La ricetta della scrocchiarella alla zucca: ingredienti e preparazione

L’idea di questa scrocchiarella viene dal canale Youtube Life&Chiara dove l’autrice illustra il procedimento e consiglia di usare la zucca Butternut, ma va bene anche la Mantovana. Per l’aromatizzazione invece del solo pepe nero si può aggiungere anche del peperoncino o della curcuma.

scrocchiarella zucca ricetta

Tagliare la zucca e grattugiarla, poi godersi questa bontà! – buttalapasta.it

Ingredienti

  • 250 g di zucca
  • 180 g di farina 00
  • 300 ml di acqua
  • 30 g di formaggio grattugiato
  • 30 ml di olio d’oliva
  • 1 uovo intero
  • Sale q.b.
  • Pepe nero macinato q.b.

Procedimento

Per prima cosa biosgna tagliare la zucca, sbucciarla, eliminare i semi e grattugiarla. Poi in una capiente ciotola versare prima gli ingredienti liquidi e quindi l’acqua, l’olio e l’uovo. Poi unire la zucca grattugiata, il formaggio, a scelta, anch’esso grattugiato e aggiungere una spolverata di pepe nero.

Mescolare e poi incorporare, sempre mescolando la farina poco alla volta e aggiungere un po’ di sale. A questo punto, quando l’impasto è ben omogeneo, bisogna versarlo in una teglia della dimensione di 30 x 25 cm dopo averla oleata.

Livellare l’impasto e cuocere in forno a 180° in modalità ventilata per 30 – 35 minuti finché la scrocchiarella non assumerà un bel colore e la consistenza sarà croccante.

Consigli

La scrocchiarella alla zucca si conserva per alcuni giorni e mantiene la sua croccantezza e si può portare in giro come snack per placare il languorino tra i pasti, inserita dentro gli appositi sacchetti per conservare gli alimenti.

Parole di Romana Cordova

Potrebbe interessarti