Se le mangi aiuti la salute e da oggi non butti neanche gli scarti: la furbata di cui non potrai più fare a meno in cucina

Donna fa occhiolino

Mangiale, aiuti la salute e non butti neanche gli scarti: i consigli degli esperti - buttalapasta.it

Fanno bene alla salute, nell’ambito di una sana alimentazione aiutano il sistema immunitario e sono anche buonissime e versatili: da oggi non butterai via più nemmeno gli scarti!

Mangiarle fa bene, si possono gustare da sole come frutto per uno spuntino o per la merenda, sono ottime a colazione anche sotto forma di succo e possono essere impiegate in cucina nella preparazione di tante ricette sia dolci che salate.

Insomma sono dei piccoli tesori di cui è bene sapere tutte qualità. Di seguito andiamo allora a scoprire in benefici di questa frutta che comincia a comparire sulle tavole in autunno e ci accompagna per tutto l’inverno.

Gustale senza buttare gli scarti, ci sono tante ricette da conoscere

Sono diversi gli effetti positivi sulla salute che si hanno mangiando questi frutti. Oltre ad essere una buona fonte di vitamina, caratteristica maggiormente nota, hanno tante proprietà benefiche pure per il sistema immunitario, per il cuore e i muscoli. In dettaglio 100 grammi di arancia apportano fino a 12 grammi di carboidrati, fino a 9 dei quali sono zuccheri semplici, che forniscono energia immediata.

Al di là dei falsi miti sulle arance e sulla vitamina C va detto che questi agrumi sono ottimi da gustare e non dovrebbero mai mancare sulla tavola. Prima di tutto perché contengono acido citrico, che previene la formazione di calcoli renali. E poi anche dato che apportano buone quantità di fibre che non solo sono utili per favorire un corretto funzionamento dell’intestino, e una digestione più facile, ma mantengono anche stabili i livelli di zucchero nel sangue.

Arance proprietà benefiche idee ricette

Arance, le proprietà benefiche per la salute e come mangiarle – buttalapasta.it

Inoltre le arance apportano antiossidanti come i flavonoidi e gli antociani (arance rosse e scure), che contrastano lo stress ossidativo e aiutano a mantenersi giovani, e la vitamina A, preziosa per la pelle, la vista e le difese naturali. Poi sono una buona fonte di acido folico, niacina e tiamina (cioè vitamine del gruppo B), che sono fondamentali nei processi metabolici. Le arance apportano anche potassio, che è alla base di un cuore sano e del funzionamento dei muscoli.

Quindi le arance svolgono azione protettiva sulle cellule nei confronti dei radicali liberi che causano invecchiamento, aiutano il sistema immunitario, facilitano l’assorbimento di ferro, stimolano la produzione di collagene. Meglio gustarle con la polpa e non come spremuta perché così si perdono le fibre. E chi soffre di diabete dovrebbe mangiare anche la parte bianca, che contiene fibre aiuta a evitare picchi glicemici.

Come portare questi agrumi a tavola? Potete seguire le ricette con le arance della nostra raccolta, dove troverete tante idee per piatti salati o dolci ricchi di gusto. E se volete usare l’arancia intera senza fare scarti fate il pan d’arancia, ottimo a colazione, a merenda o come spuntino.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrive per il web dal 2007 di cronaca italiana ed estera, politica e costume. La sua passione è la buona cucina, non solo le ricette della tradizione gastronomica italiana e internazionale ma anche piatti originali e particolari. Divide il tempo libero tra musica, cinema, libri e fumetti d'autore.

Potrebbe interessarti