Polenta e spinaci (paparot friulano)

Polenta e spinaci (paparot friulano)

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.
  • Vegetariana

Un piatto friulano da provare in questi giorni in cui l’Inverno ci offre il suo tempo più tipico. Una scodella di questa insolita minestra a base di polenta e spinaci ci riscalderà benissimo e ci sazierà in modo equilibrato.

Ingredienti

  • 1 kg. di spinaci
  • 100 g. di farina di mais (polenta)
  • 50 g. di farina di grano
  • 30 g. di burro
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 litro di brodo di carne o vegetale
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

 
Pulite gli spinaci, lavateli e cuoceteli velocemente con poca acqua salata. Scolateli, recuperando il liquido che si sarà formato nella pentola.  
In una pentola abbastanza capace, fate rosolare gli spinaci tritati con il burro e gli spicchi di aglio, pelati e schiacciati. Quando l’aglio sarà dorato, a piacere eliminatelo o lasciatelo (dipende da quanto lo amate).  
Spargete la farina di grano sopra gli spinaci, mescolando in modo da evitare il formarsi di grumi. Versate l’acqua di cottura degli spinaci e il brodo, e portate ad ebollizione.  
Quando bollirà, versate la farina di mais a pioggia, sempre mescolando, di nuovo per evitare il formarsi di grumi. Aggiustate di sale e di pepe, e continuate la cottura per circa 30 minuti, sempre mescolando.  
Servite questa minestra bollente in ciotole. A piacere potete accompagnare con formaggio grattugiato, o tagliato a sottili lamelle, e completare le ciotole con una noce di burro.  
Foto da www.molino-borgo.com, www.postiv.com, www.italian-food-recipes.net

Parole di GIeGI