Fagioli rifritti

cucina messicana fagioli rifritti

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

cucina messicana fagioli rifritti I fagioli rifritti sono una preparazione tipica della cucina messicana, da servire come contorno, ma da usare anche per altre preparazioni, per esempio per farcire burritos o tacos. I fagioli rifritti si preparano soprattutto usando i fagioli neri, dal colore intensamente nero che mantengono anche in cottura; questi fagioli arrivano dall’America Centrale e in Italia noi li troviamo, e molto buoni, presso i negozi della Bottega Solidale; altrimenti usate i fagioli rossi messicani (pinto), e in mancanza provate con i nostri borlotti. Si possono anche preparare in anticipo e riscaldare ottimamente usando il microonde.  

Ingredienti

  • 1/2 kg. di fagioli neri oppure di fagioli rossi (i fagioli pinto messicani)
  • 1,2 litri di acqua
  • 2 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 noce di burro
  • 1 cipolla tritata
  • 250 g. di pancetta affumicata tritata finemente

Preparazione

1) Mettete i fagioli in ammollo per tutta la notte in abbondante acqua.  
2) Mettete i fagioli scolati e l’acqua (1,2 litri) e bolliteli fino a quando saranno teneri; tenete da parte l’acqua di cottura.  
3) In una capace padella scaldate l’olio e il burro e fate sudare la cipolla a fuoco moderato, fino a quando si sarà ammorbidita.  
4) Unite la pancetta e cuocete fino a quando sarà ben cotta.  
5) Riducete i fagioli in purea, usando la tecnica che preferite (passaverdura, schiaccia patate, forchetta, ma non il frullatore o il mixer).  
6) Mescolate la purea di fagioli al soffritto di cipolla e pancetta, e unite un po’ di acqua di cottura fino a dare al tutto una consistenza cremosa.  

Parole di GIeGI

Da non perdere