Passatelli verdi in brodo

passatelli verdi spinaci

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

passatelli verdi spinaci I passatelli sono un primo piatto tipico della cucina romagnola, ma anche di quella emiliana, e questa ricetta ve ne propone una saporita variante verde, arricchita dagli spinaci. Per fare i passatelli si dovrebbe usare il tipico attrezzo (una specie di schiumarola con buchi grandi da appoggiare sull’impasto), ma vengono benissimo anche con lo schiacciapatate. I passatelli bianchi o verdi vanno serviti in brodo, e che sia un buon brodo di carne preparato da voi stessi (in fondo fare il brodo è forse la cosa più facile in cucina).  

Ingredienti

  • 80 g. di pane grattugiato
  • 70 g. di parmigiano grattato, più altro per portare in tavola
  • 40 g. di spinaci cotti, strizzati per bene e tritati finemente
  • 1 uovo
  • una grattatina di noce moscata
  • sale q.b.
  • brodo di carne o di pollo q.b.

Preparazione

1) Radunate in una ciotola gli spinaci, l’uovo, il parmigiano, un pizzico di sale e la noce moscata. Mescolate per amalgamare.  
2) Poco alla volta unite il pane grattugiato fino ad ottenere un composto piuttosto sodo.  
3) Formate i passatelli usando l’apposito utensile, oppure uno schiacciapatate.  
4) Portate ad ebollizione circa un litro di brodo, gettatevi i passatelli verdi. Cuocete qualche minuto.  
5) Serviteli subito accompagnandoli con altro parmigiano grattugiato.

Parole di GIeGI