Polpo alla diavola

Polpo alla diavola

  • media
  • 1 ora e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 178/porzione

Una ricetta tradizionale per preparare il polpo, o polipo, adatta anche a polipetti, o moscardini. Molto semplice da preparare, e dieteticamente molto equilibrata, può facilmente diventare un piatto unico se accompagnata da patate lesse, riso lessato o cous cous.

Ingredienti

  • 1 polpo di circa 1,5 kg. meglio fresco
  • 5 pomodori perini ben maturi, o equivalente quantità di pelati
  • 3 spicchi di aglio
  • 3 cucchiai di olio d'oliva extra vergine
  • 1 peperoncino rosso piccante
  • 1 rametto di rosmarino
  • sale q.b.

polpo alla diavola

Preparazione

     
  1. Pulite il polipo, eliminando le viscere, gli occhi ed il “becco” cartilagineo che si trova al centro dei tentacoli. Lavatelo con cura.
  2. polipo pulito
  3. Tagliate il polpo a pezzi, se è grande, e ponetelo in una pentola che possa essere chiusa molto bene. Pulite l’aglio ed unitelo al polipo.
  4. aggiungere aglio
  5. Aggiungete i pomodori lavati e tagliati a pezzi, il rosmarino e il peperoncino (regolatevi a secondo di quanto vi piace piccante).
  6. aggiungere pomodori
  7. Versate l’olio, salate leggermente e chiudete molto bene la pentola, ponendo magari un peso sopra il coperchio.
  8. Mettete sul fuoco e fate cuocere, senza aprire, ma scuotendo di tanto in tanto la pentola per non far attaccare il polpo, per circa 50 minuti/1 ora. Il tempo di cottura dipende dalla grossezza dei polpi: quasi un’ora per il polpo della foto, 20/30 minuti per dei polipetti.
  9. polpo cotto
  10. Al termine della cottura, ritirate i pezzi di polpo dalla pentola.
  11. Passate l’intingolo rimasto nella pentola al colino cinese, tagliate il polpo a pezzetti e riunitelo all’intingolo passato.
  12. Consigliamo di prepararne in quantità, soprattutto se riuscite ad avere disponibili dei polipi freschi, visto che il polpo alla diavola si conserva bene nel freezer.
 
Foto di olivia kim

Parole di GIeGI