Banderillas con olive, peperoni e acciughe

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

Se questa estate siete stai in Spagna o state per partire sicuramente avrete provato (o lo farete) le banderillas, specie in questa versione classica: le banderillas olive, peperoni e acciughe. Ne esistono di diversi tipi, che mixano salumi, formaggi, uova a verdure o alimenti gustosissimi come olive, capperi, cetriolini e cipolline sott’aceto. Questa ricetta che vi proponiamo è proprio facile e di sicuro effetto scenico, specie se la presentate bene a tavola. E’ una tapas speciale, veloce da preparare e anche economica. Gli ingredienti principali sono elencati nel nome della ricetta tipica della cucina spagnola.

Ingredienti

  • 8 olive verdi (meglio se quelle ripiene di peperone)
  • 8 acciughe sotto sale
  • Un pugno di capperi
  • 3 peperoni rossi sott'olio
  • 8 cetriolini sott'aceto
  • 8 cipolline sott'aceto
  • Stuzzicadenti lunghi

Preparazione

Sciacquate sotto acqua corrente le acciughe sotto sale, dividendole in filetti. 
 
Tagliate a listarelle i peperoni e a rondelle i cetriolini. 
 
Infilzate su ogni stuzzicandente (8 in tutto) una oliva, una listarella di peperone arrotolata su se stessa, una rondella di cetriolo, una cipollina, un filetto di acciuga arrotolato e un paio di capperi
 
Servite le banderillas infilzando gli stuzzicadenti in un limone o distesi su un piatto da portata. 

Parole di Deborah Di Lucia