Paccheri ripieni fritti

paccheri ripieni fritti 2

  • default-difficolta
  • default-
  • 1 Persone
  • n.d.

I paccheri ripieni fritti sono una ricetta facile da preparare e ottima da servire come primo piatto, una variante diversa e insolita con la quale prendere i vostri ospiti per la gola! La farcitura che abbiamo pensato di suggerirvi è composta da ricotta e pesto, è però possibile scegliere qualunque tipo di ingrediente come ad esempio delle verdure accompagnate da mozzarella che diventerà filante.

Ingredienti

  • 15 paccheri secchi o freschi
  • 250 gr di ricotta vaccina
  • 3 cucchiai di pesto
  • 1 uovo medio
  • pangrattato q.b.
  • farina q.b.
  • olio di arachidi q.b.
  • sale q.b.

paccheri ripieni fritti 2

Preparazione

  1. Riempite una pentola con abbondate acqua, fatela bollire, salate e successivamente versate i paccheri per lasciarli lessare
  2. Una volta cotti al dente scolateli e lasciateli raffreddare in una ciotola
  3. Durante il tempo di cottura iniziate a preparare la farcitura: all’interno di una ciotola versate la ricotta e il pesto, aiutandovi con un cucchiaio mescolate il tutto dal basso verso l’alto fino a creare un composto omogeneo; salate e successivamente versate il ripieno all’interno di un saccapoche
  4. Farcite i paccheri con il ripieno e provvedete ad impanarli passandoli prima nella farina, successivamente nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato
  5. All’interno di un’ampia padella con fondo antiaderente, scaldate abbondante olio di arachidi e procedete a friggere pochi paccheri per volta, la pasta sarà pronta solo quando entrambi i lati saranno dorati bene
  6. Lasciate scolare l’olio in eccesso ponendo i paccheri su un piatto coperto da carta assorbente e infine serviteli caldissimi
  7. Potete versare sopra i paccheri un sottile strato di sugo di passata di pomodoro fresco
 
Foto di Hotel Le Axidie

Parole di Alessandra Grechi