Arista all'arancia

piatto da portata con arista all'arancia

Foto Shutterstock | Chudo2307

  • facile
  • 1 ora e 45 minuti
  • 4 Persone
  • 450/porzione

La ricetta dell’arista all’arancia è perfetta per preparare un secondo piatto saporito e raffinato ma allo stesso tempo facile da fare. Tra le ricette con il maiale è una delle più classiche. Si tratta di un arrosto di maiale preparato con l’arista (potete usare anche la lonza disossata, o il lombo), che rimane tenera e profumata grazie al grasso esterno e alle arance. E lo potete servire per il pranzo della domenica oppure per un menu di carne a Natale o in altre occasioni importanti.

Ingredienti

  • arance non trattate 2 grandi
  • arista di maiale 1 kg
  • burro 25 gr
  • vino bianco 250 ml
  • olio extravergine di oliva qb
  • amido di mais 1 cucchiaino
  • rosmarino qb
  • sale qb
  • pepe nero qb

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della ricetta dell'arista all'arancia lavando gli agrumi, asciugateli e grattugiatene la scorza senza prelevare la parte bianca. Spremete il succo e mettetelo , insieme alla scorza, in una pirofila. Aggiungete un paio di rametti di rosmarino, salate e pepate.

  2. Prendete l'arista pulita e mettetela nella pirofila, bagnatela con la marinatura massaggiandola, poi lasciatela marinare per circa un'ora (massimo fino a 3/4 ore) in frigo. Girate spesso il pezzo di carne di maiale, così da insaporirlo per bene.

  3. Trascorso il tempo indicato prendete una padella a bordi alti e fateci sciogliere dentro il burro, unite un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva. Prendete l'arista dalla marinatura e mettetela in padella, fatela rosolare da tutti i lati a fuoco medio alto, poi versate il vino e fate sfumare.

  4. A questo punto trasferite l'arista nella pirofila con la marinatura e ponete in forno caldo a 180° a cuocere per circa un'ora, bagnando di tanto in tanto l'arista con il fondo di cottura. Dopo la prima mezz'ora girate la carne e terminate la cottura, sempre bagnando la superficie con il sughetto.

  5. Dopo la cottura prendete il sugo rimasto, filtratelo e versatelo in un pentolino, quando sarà tiepido unite l'amido di mais setacciato e mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi. Ponete il pentolino sul fuoco, fate addensare e irrorate l'arista tagliata a fette con questa salsa.

Come servire l’arista di maiale all’arancia

Arrosto di maiale al forno

Foto Shutterstock | Brent Hofacker

Il contorno perfetto per l’arista di maiale all’arancia sono le patate al forno ma potete servire questo secondo piatto anche con verdure di stagione lessate o saltate in padella.

La ricetta dell’arista all’arancia in padella

Arrosto di maiale al latte

Foto Shutterstock | AS Food studio

La cottura al forno vi permette di ottenere un’arista morbida e succosa, ma se preferite potete cuocere la carne anche in padella. Dopo aver fatto sfumare il vino versate sulla carne la marinatura e lasciate cuocere coperto da un coperchio per circa un’ora, girando l’arista e bagnandola con il fondo di cottura.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.