Arrosto freddo di maiale

arrosto freddo maiale

  • facile
  • 4 ore
  • 8 Persone
  • 335/porzione

Ecco un saporito arrosto freddo di maiale, un’idea per servire la carne in questi caldi giorni. Questo arrosto freddo è molto indicato per un pic-nic o per il pranzo alla spiaggia, servito con sottaceti, salse varie e insalate di verdure fresche. Potete usare delle fette di questo arrosto freddo anche per farcire dei super panini, sempre aggiungendo sottaceti, salse a base di senape o maionese e verdure fresche. Noi vi suggeriamo di scegliere un pezzo piuttosto grande di carne quando preparate questa ricetta, visto che una volta preparato dura alcuni giorni in frigorifero.

Ingredienti

  • 1 arrosto di maiale nella lombata senza osso oppure nella coscia ma scegliendo un taglio magro, semplicemente legato senza aggiungere nulla
  • 1 carota
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi di aglio
  • i mazzetto fatto da alloro, prezzemolo, e timo
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 1 noce di burro
  • sale e pepe q.b.

arrosto freddo maiale

Preparazione

  1. In una casseruola fate scaldare l’olio e il burro e fateci rosolare l’arrosto di maiale in modo che si colori da tutte le parti.
  2. Nel frattempo pelate la carota, le cipolle e l’aglio, e mettete sul fuco una pentola con 2,5 litri di acqua con sale e pepe e portatela ad ebollizione.
  3. Quando la carne sarà ben dorata versateci sopra l’acqua bollente che dovrà coprire a filo la carne, se serve aggiungete dell’acqua sempre bollente, poi unite le verdure, carota, cipolle e aglio tagliate a pezzi ed il mazzetto di erbe aromatiche.
  4. Abbassate il fuoco e fate sobbollire dolcemente coperto per 50/55 minuti.
  5. Al termine della cottura, togliete la casseruola dal fuoco e lasciatela raffreddare completamente coperta, ci vorranno circa 4 ore.
  6. Quando l’arrosto sarà completamente freddo, toglietelo dal brodo ed asciugatelo con carta da cucina.
  7. Servitelo affettato freddo accompagnato a piacere da sottaceti e salse, sono molto indicate la senape e soprattutto le senapi aromatizzate.
  8. Il brodo prodotto durante la cottura della carne è una ottima base per preparare un minestrone o una pasta e fagioli.
 
Foto di occhipiuverdi

Parole di GIeGI

Da non perdere