Baccalà con le patate in versione calabrese

SANYO DIGITAL CAMERA

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 279/porzione

Il baccalà con le patate è proprio un tipico piatto della nostra cucina. Si prepara sia al nord che al sud, a dispetto di chi si chiede come mai in Italia, terra dove il mare non manca di certo, l’uso del baccalà sia così diffuso. Se viaggiassimo in lungo e in largo per lo Stivale, in effetti, scopriremmo tantissime versioni di questa ricetta che, così come la presentiamo oggi, trova la sua culla nella bella Calabria.

Ingredienti

  • 200gr di baccalà già ammorbidito
  • 4 o 5 patate
  • Un peperone secco
  • Mezza cipolla bianca
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • Paprika piccante (facoltativo)
  • Un cucchiaio di olio
  • Sale (se necessario, da valutare in base alla sapidità del baccalà)

SANYO DIGITAL CAMERA

Preparazione

  1. Tagliate la cipolla grossolanamente e mettetela (senza olio) in una padella dai bordi alti contemporaneamente al baccalà tagliato a pezzi, alle patate tagliate a rondelle e al peperone rosso secco privato del picciolo e dei semi.
  2. Coprite il tutto con un paio di bicchieri d’acqua e lasciate cuocere, con il coperchio, fino a che non raggiungerà la cottura (circa 20 minuti) e la consistenza desiderata.
  3. se dovesse risultarvi troppo asciutto, aggiungete un mezzo bicchiere di acqua, in caso opposto, fate cuocere qualche minuto in più per farlo addensare
  4. A cottura ultimata, togliete il baccalà dal fuoco, aggiungete 1 cucchiaio di paprika dolce e un pizzico di quella piccante regolandovi in base ai vostri gusti personali.
  5. Mescolate bene in modo che la paprika si sciolga bene.
  6. Condite a crudo con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e servite, magari in accompagnamento con dei crostini di pane abbrustolito.
 
Foto da pingendiartifex

Parole di Ilaura

Da non perdere