Bucatini con sugo di gamberi rosato

bucatini gamberi sugo rosato

  • facile
  • 40 minuti
  • 2 Persone
  • 343/porzione

Stupisci il tuo partner con un menu di San Valentino speciale! Per i primi piatti consiglio questi bucatini con sugo di gamberi, un intingolo delicatamente rosato dall’uso della panna miscelata alla salsa di pomodoro, che renderà romantica l’atmosfera di una cena a lume di candela. E’ una pietanza anche stuzzicante e divertente per il formato di pasta impiegato: i bucatini. I bucatini infatti vanno mangiati con una certa maestria e un discreto impegno per il fatto di essere bucati al centro, personalmente ogni volta che mangio i bucatini ogni boccone che provo ad addentare genera mirabolanti gesta per riuscire a masticarlo senza emettere suoni ‘a risucchio’…Chi mi sta di fronte si diverte per forza!

Ingredienti

  • 200 gr di code di gamberi
  • 350 ml di passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 100 ml di panna liquida
  • 50 ml di vino bianco secco
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffetto di prezzemolo

bucatini gamberi sugo rosato

Preparazione

  1. Sbuccia lo spicchio di aglio e mettilo intero e schiacciato in una padella con un paio di cucchiai di olio.
  2. Fallo colorire e poi aggiungi le code di gamberi, saltali per un minuto, versa il vino e fai sfumare.
  3. Aggiungi la passata di pomodoro e regola di sale e pepe, continua a cuocere a fuoco dolce per una ventina di minuti.
  4. Unisci la panna liquida e mescola, riporta a bollore e dopo un paio di minuti spegni il fuoco.
  5. Lessa la pasta in acqua salata e scolala al dente, ripassala in padella con il sugo di gamberi e dividi le porzioni nei piatti.
  6. potete cambiare i bucatini con delle ottime tagliatelle o un'altro tipo di pasta a vostro piacere
  7. Termina con una manciata di prezzemolo spezzettato con le mani e servi.
 
Prova anche i paccheri con un ricco sugo di scampi e code di gamberi per i tuoi primi speciali, oppure gli spaghetti alla chitarra col sugo di aragoste.  
Foto da F_A

Parole di Kati Irrente

Da non perdere