Carpaccio di pesce spada

Carpaccio di pesce spada

  • facile
  • 15 minuti
  • 4 Persone
  • 120/porzione
  • Vegetariana

Il carpaccio di pesce spada è un antipasto freddo, sfizioso e leggero ideale durante la stagione estiva. Il pesce spada può essere facilmente affettato direttamente dal pescivendolo che con i coltelli adatti non avrà difficoltà nello sfilettare il pesce nella giusta maniera. Il pesce da usare per questa pietanza dovrà essere ovviamente freschissimo. Puoi servire questo piatto freddo con dei crostini di pane tostato. Esistono altre versioni di pesce spada condito a carpaccio, come ad esempio quello ai pinoli e capperi, coi profumi della zona ligure oppure quello alla vinaigrette di basilico.

Ingredienti

  • 400 grammi di pesce spada fresco tagliato sottilissimo
  • 3 limoni
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 4 foglie di basilico
  • 1 rametto di origano
  • 4 foglie di menta
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 rametto di timo
  • 2 foglie di alloro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Carpaccio di pesce spada

Preparazione

  1. Disponi ogni fetta di pesce spada ben aperta in un vassoio e ricopri con il succo dei limoni. Fai marinare per almeno 4 ore in luogo fresco.
  2. Sgocciola il carpaccio, mettilo nel piatto di servizio e condisci con olio extravergine d’oliva e sale.
  3. Lava e asciuga bene le erbe aromatiche. Tritale finissimamente e cospargi per bene il carpaccio con questo trito.
  4. Fai insaporire una mezz’ora e poi porta in tavola. Buon appetito!
 
Foto di Azzurra