Carpaccio di zucchine ai pinoli

carpaccio di zucchine ai pinoli 2

  • facile
  • 15 minuti
  • 4 Persone
  • 23/porzione

Vi proponiamo uno speciale carpaccio di zucchine ai pinoli, visto che le zucchine sono ottime anche crude, ovviamente per questo tipo di preparazione preferite zucchine piccole e tenere, e se le trovate quelle verde chiaro tipiche della Liguria. Per preparare questo gustoso piatto di verdure estive non serve accendere il fuoco, e poi lo potete servire freschissimo. In questa ricetta non vi diamo dosi precise, visto che potete servirla come contorno o come antipasto o come secondo leggero, oppure come parte di un buffet per una sera di festa, aumentando o diminuendo le dosi.

Ingredienti

  • zucchine medio piccole, possibilmente quelle verde chiaro liguri q.b.
  • parmigiano o grana padano q.b.
  • olio d’oliva extra vergine q.b.
  • succo di limone q.b.
  • pepe nero macinato o pestato al momento q.b.
  • peperoncino rosso piccante sbriciolato q.b.
  • basilico fresco q.b.
  • pinoli q.b.
  • sale fino q.b.

carpaccio di zucchine ai pinoli 2

Preparazione

  1. Sbattete in una ciotola dell’olio, del succo di limone, sale, pepe nero e peperoncino rosso.
  2. Pulite le zucchine, lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine sottilissime per il lungo usando un pelate o una mandolino.
  3. Mettete le zucchine in una capace ciotola, unite il basilico lavato ed asciugato e strappato con le mani, e i pinoli.
  4. Condite con la salsina preparata in precedenza.
  5. Al momento di servire cospargete con fettine sottilissime di parmigiano o grana padano fatte usando un pelapatate o una mandolina.
  6. A piacere potete aggiungere scaglie di grana padano.
 
Foto di Guzzle Nosh

Parole di GIeGI

Da non perdere