Charlotte di gelato

charlotte di gelato

  • facile
  • 2 ore e 30 minuti
  • 4 Persone
  • 450/porzione

Oggi prepariamo un dolce buonissimo, la charlotte di gelato in cui useremo il gelato alla vaniglia e il gelato alla ciliegia, savoiardi, sherry e panna montata. Questa torta può essere una alternativa casalinga alle solite torte gelato che si comprano in pasticceria, inoltre potete farla al gusto che volete, i gusti che vi abbiamo indicato sono solo un’idea, date pure spazio a tutta la vostra fantasia!

Ingredienti

  • 200 gr di savoiardi
  • 200 gr di gelato al fior di latte
  • 200 gr di gelato alla ciliegia
  • 8 ciliegie
  • 100 gr di biscotti al cioccolato
  • 70 ml di Sherry
  • panna montata spray
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo

charlotte di gelato

Preparazione

  1. Fate ammorbidire il gelato per una decina di minuti a temperatura ambiente.
  2. Nel frattempo sbriciolate i biscotti al cioccolato con un batticarne oppure con il fondo di una tazza, mescolateli con lo sherry.
  3. In una ciotola mescolate il gelato alla vaniglia e quello alla ciliegia, dovete ottenere un effetto marmorizzato.
  4. Foderate il fondo e le pareti di uno stampo da charlotte con la pellicola trasparente e poi mettete dentro ben ordinati i savoiardi pennellati con un pò di sherry, tenete da parte qualche savoiardo per la chiusura.
  5. Versate il gelato dentro lo stampo di savoiardi e al centro fate una cavità in cui metterete i biscotti al cioccolato. Livellate la superficie e coprite con i savoiardi rimasti.
  6. Mettete la torta in freezer e fatela riposare almeno un’ora.
  7. Lavate bene le ciliegie e poi capovolgete lo stampo della charlotte su un piatto da portata, fate molta attenzione e se vi accorgete che non è ben solidificato mettetelo in freezer per un altro pò.
  8. Decorate con la panna montata e le ciliegie e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Foto di Gary A. K.

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.