Coniglio alla cacciatora

coniglio alla cacciatora 1

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • 450/porzione

Il coniglio alla cacciatora è una delle ricette più diffuse in Italia per questo tipo di carne bianca. Ogni località ha le sue varianti e i suoi ingredienti principali. Per esempio, al Nord si prepara con i funghi, al Sud con capperi e olive, mentre al Centro con vino bianco e aromi. Vediamo insieme proprio la ricetta tipica della zona centrale della nostra penisola che potete accompagnare con un contorno a vostra scelta.

Ingredienti

  • 500 gr di coniglio
  • 150 ml di Vino bianco
  • 500 gr di pomodori a pezzi
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d'Aglio
  • Basilico q.b.
  • Rosmarino q.b.
  • Aceto q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.

coniglio alla cacciatora 1

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete in ammollo il coniglio per una mezz’oretta con acqua e aceto in modo da eliminare l’odore di selvaggina.
  2. Scaldate due-tre cucchiai d’olio extravergine d’oliva in una pentola.
  3. Soffriggete l’aglio, la cipolla tritata finemente, il peperoncino, il basilico e il rosmarino.
  4. Fate rosolare il coniglio per qualche minuto, sfumate con il vino e con una spruzzata d’aceto a fuoco medio-alto.
  5. Abbassate il fuoco, aggiungete il pomodoro e mescolate.
  6. Portate avanti la cottura, con coperchio, per circa 45 minuti o comunque fino a che il coniglio non risulti ben cotto.
    Potete serivre il coniglio alla cacciatora con patate al forno con un'insalata di fagiolini.
 
Foto di unit20072007

Parole di Eliana