Frittata di pasta

frittata di pasta

Foto Shutterstock | noemi_foodpictures

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 503/porzione

Tra le ricette di migliori frittate facili e gustose che puoi servire in tavola c’è la frittata di pasta napoletana, un piatto furbo con cui puoi anche dare nuova vita alla pasta già cotta e condita, avanzata dal giorno prima. Seguendo la regola per cui “in cucina non si butta niente”, ecco come fare una frittata di spaghetti o bucatini, ma puoi usare anche la pasta corta. La frittata di maccheroni è una delle frittate di pasta più famose e gradite da Nord a Sud e tu puoi farla bianca oppure al pomodoro. La cottura in genere è in padella, ma dopo la ricetta ti diciamo anche come cucinarla al forno.

Ingredienti

  • pasta 320 gr
  • uova 4
  • salame napoletano o pancetta 80 gr
  • provola affumicata 100 gr
  • burro 20 gr
  • formaggio grattuggiato 60 gr
  • sale qb
  • pepe qb
  • olio extravergine di oliva qb

Preparazione

  1. Ecco come fare la ricetta della frittata di pasta. Sguscia le uova in un'ampia scodella, condisci con un pizzico di sale e pepe e sbattile, ma solo per qualche secondo.

  2. Se non utilizzi pasta già cotta, procedi a lessare la pasta, poi scolala molto bene. Versa la pasta all'interno della ciotola, unisci anche il burro a tocchetti, il formaggio grattugiato, il salame napoletano a pezzettini, la provola affumicata a cubetti e mescola tutto molto bene e a lungo, per far amalgamare gli ingredienti tra loro.

  3. In una ampia padella fai riscaldare l'olio extravergine di oliva, versandone fino a coprire la superficie ma senza esagerare. Quando è ben caldo versa la pasta e livellala, fai cuocere per circa 5 minuti a fiamma moderata, quando si forma la crosticina gira la frittata e falla dorare anche dall'altro lato.

  4. Per girare la frittata puoi aiutarti ribaltandola su un piatto o un coperchio. Poi falla scivolare dal lato non cotto di nuovo nella padella in cui avrai aggiunto un altro filo di olio.

  5. Prosegui la cottura per qualche minuto, appena è dorato anche il secondo lato spegni il fuoco, impiatta e gusta la tua frittata di pasta calda o tiepida. Puoi servirla anche fredda, magari come aperitivo, dopo averla tagliata a cubetti.

Ricetta della frittata di pasta, le varianti saporite

frittata di pasta e prosciutto

Foto Shutterstock | Vincenzo De Bernardo

La ricetta che ti abbiamo suggerito è quella della frittata di maccheroni alla napoletana, che prevede diversi ingredienti che puoi sostituire, usando ad esempio prosciutto cotto e scamorza. Ma è possibile anche realizzare una semplice frittata di pasta bianca utilizzando come unico condimento solo un po’ di burro. Un’altra variante tradizionale è la frittata di pasta al pomodoro, che appare rossa proprio perché condita con la passata.

Frittata di pasta al forno

La frittata di pasta al forno differisce dalla versione precedente solo per il metodo di cottura. Per realizzare questa pietanza è infatti necessario lasciar cuocere gli ingredienti al forno invece di usare la padella. Anche in questo caso puoi usare sia la pasta cotta al momento che quella già “condita” avanzata in precedenza.
frittata di pasta al forno

Foto Shutterstock | StockphotoVideo

Ti diamo un suggerimento in più su come regolarti con le uova, in questo caso per ottenere un impasto omogeneo usa un po’ di formaggio grattugiato in più che aiuterà a legare meglio le uova alla pasta. Usa una teglia antiaderente, cuoci la frittata di pasta in forno caldo a 180 per circa 30 minuti, poi aziona il grill e cuoci altri 5 minuti per avere una bella crosticina dorata sulla superficie che renderà ancora più gustosa la tua creazione.

Parole di Kati Irrente

Giornalista per vocazione, scrivo per il web dal 2008. Mi occupo di cronaca italiana ed estera, politica e costume. Naturopata appassionata del vivere green e della buona cucina, divido il tempo libero tra musica, cinema e fumetti d'autore.