Gnocchi ai funghi porcini

Gnocchi ai funghi porcini

  • facile
  • 30 minuti
  • 4 Persone
  • 414/porzione

Gnocchi ai funghi porcini un primo piatto importante e calorico, ideale per affrontare i primi giorni di freddo. Un piatto di quelli tipici della domenica in famiglia, e se vi alzerete presto potrete anche realizzare gli gnocchi con le vostre mani: non è affatto difficile se seguirete il procedimento alla lettera. Consideratelo quasi come piatto unico, o meglio dopo, servite un piatto molto leggero, o i vostri ospiti saranno appesantiti.

Ingredienti

  • 800 gr di gnocchi di patate
  • 200 gr di funghi porcini
  • 1 spicchio di aglio
  • rametti di timo fresco q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

gnocchi ai funghi 1

Preparazione

  1. Pulite i porcini, come avete ormai sicuramente imparato a fare seguendo le nostre indicazioni e divideteli a metà.
  2. Mettete in una padella a scaldare 4 cucchiai di olio con uno spicchio di aglio, il timo spezzettato.
  3. Aggiungete i funghi e fateli saltare per 5 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.
  4. Togliete l’aglio e salate.
  5. Fate bollire molta acqua salata, cuocetevi gli gnocchi scolandoli con un mestolo forato via via che vengono a galla.
  6. Divideteli nei piatti e sopra distribuite i funghi e completate con una macinata di pepe.
  7. Potete provare anche il pepe bianco che si sposa benissima e aggiungete a piacere parmigiano reggiano.
 
Foto di Kake

Parole di Paoletta